Utente 353XXX
Gent.mi Dottori buongiorno, vi scrivo perché settimana scorsa ho avuto la candida che ho provato a trattare con un gel intimo che non ha però funzionato. Venerdì arriva il ciclo e i primi due giorni e' stato normale ma da domenica il flusso è diventato fortissimo, ho perdite continue e molto abbondanti tanto che devo cambiare l'assorbente ogni mezz'ora e ho anche molti grumi. Prendo Loette da circa un anno e mezzo . Essendo che la mia ginecologa è in ferie natalizie cosa posso fare, aspetto qualche giorno che mi passino da sole ed in caso contrario rivolgermi al pronto soccorso ? Sarà forse dovuto a loette ? Ringrazio in anticipo. Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'aumento del flusso mestruale non si può addebitare ad una "probabile " infezione da MICETI (candida).
La diagnosi di vaginite va confermata da un Medico.
Il flusso mestruale abbondante potrebbe essere stato causato da una non corretta assunzione : vomito, diarrea, assunzione di farmaci, salto di una pillola, ect...
SALUTI