Utente 398XXX
Ho 58 anni e pratico atletica leggera master a livello agonistico. Mesi fa ho accusato un dolore alla parte anteriore ed interna del ginocchio. Il medico di base oscillava fra la tendinite in fase acuta e la lesione meniscale, visto che, cessata tale fase acuta, il problema maggiore era il dolore in posizione accosciata; dopo un breve periodo di riposo la corsa era possibile senza troppo disagio. Ciò mi ha consentito di gareggiare ogni settimana su pista e campestre e di partecipare a una maratona. Tuttavia per approfondire mi sono sottoposto a RMN con questo esito:
Lesione lacerativa complessa del corno posteriore del menisco mediale con componenti radiale e longitudinale, anche a pieno spessore e piccolo flap postero mediale.
Coesiste imbibizione edematosa dei tessuti a ridosso del legamento collaterale, integro.
Non evidenti significative alterazioni a carico del menisco esterno.
Nei limiti i legamenti crociati, il collaterale laterale ed il tendine rotuleo.
Modeste irregolarità artrosiche.
Nei limiti le cartilagini.
Non versamento.
Cisti Baker con fessurazione del suo profilo inferiore ed imbibizione a ridosso del gastrocnemio mediale.
Se possibile chiederei un consiglio sul da farsi a breve, visto che l’attività della corsa continua a non risentirne, almeno momentaneamente, in modo significativo.
Vi ringrazio per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Andrea Speziali
20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Visto il quadro clinico descritto ritengo che il trattamento più adeguato è quello conservativo ovvero fisioterapico con potenziamento del quadricipite e stretching delle catene cinetica posteriori. Potrebbe essere presa in considerazione una terapia infiltrativa con PRP o acido ialuronico.
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Innanzi tutto ringrazio per i consigli che mi sono stati dati. Come uleriore domanda: avrebbe una qualche utilità l'uso di una banda fasciante il ginocchio interessato durante l'attuività sportiva?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Speziali
20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
Può trovare delle fasce rotulee in commercio. Tuttavia sono indicate in caso di infiammazione del tendine rotuleo e non penso che lei ne possa trarre ulteriori benefici. Se lei ha un ginocchio da 'calciatore' cioè varo potrebbe trarre vantaggio da plantari su misura.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Dott.Andrea Speziali
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
Tel. 3294957723
Email. andrea.speziali@gmail.com