Utente 398XXX
Salve,ho 23 anni e non ho mai sofferto di tachicardie o cose inerenti.4 mesi fa però è successo un fatto increscioso che ha cambiato la mia vita,mio fratello di 21 anni è morto per via di un infarto fulminante,è morto tra le mie braccia.Lo shock è stato devastante,da lì sono iniziati i miei problemi,soffro d'ansia da mesi,tachicardia e i vari sintomi legati a questi.Il dottore dice che è ansia e non ha prescritto nulla visita cardiologica perchè non ritiene necessario (cosa che farò comunque)...Sono spaventato,triste,e me la vivo male,inoltre sono terrorizzato da ospedali e queste cose.mi succede una cosa strana però,ogni volta che mi alzo in piedi i battiti accelerano per circa 2 minuti ma non ho capogiri,mal di testa o dolori al petto.Di cosa si tratta?E poi penso di soffrire di reflusso gastroesofageo perché sento una pesantezza alla bocca dell anima e erutto in continuazione,davvero una brutta sensazione...I miei battiti sono accelerati,88 o 92 BPM a riposo e 100 dopo mangiato...Inoltre da 4 mesi appunto faccio una vita sedentaria e non faccio più sport,praticamente non esco molto,mi capita di stare sul divano tutto il giorno ma ho paura di fare sport perché mi spavento che mi venga un colpo!!!Gli esami del sangue erano a posto e anche quelli della tiroide.Chiedo consulto.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sua storia induce a pensare ad uno stato ansioso legato alla vicenda di suo fratello, il quale probabilmente non e' deceduto per infarto, ma di morte improvvisa aritmica.
Sono certo che le avranno prescritto indagini cardiologiche e genetiche per escludere patologie congenite cardiache.
Detto questo penso che il suo Medico possa prescriverle una terapia ansiolitica.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille dottore però perché quando mi alzo in piedi i battiti accelerano così tanto?É ansia o C e altro?inoltre sento spesso il cuore battere sotto le costole.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É difficile che il cuore batta sopra le coste.....
lei é molto ansioso e pertanto se ha eseguito gli esami che le ho consigliato ha un rischio molto basso, come tutti noi
arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Ancora non ho eseguito questi esami ma fino a 17 anni ho sempre fatto elettrocardiogramma da sforzo per via dello sport,tutti risultati negativi e quindi senza alcun problema...È possibile aver avuto problemi negli anni a venire????Ripeto comunque che prima del fatto a me successo stavo benissimo e senza alcun problema.Attendo questa ultima risposta.
Grazie mille per il tempo dedicato dottore
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi ma suo fratello é deceduto a 21 anni di morte improvvisa le avrannomprescritto deglI esami no?
oppure le hanno detto...é una disgrazia e basta?
[#6] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Il mio dottore non mi ha voluto far fare delle visite perché non le ritiene necessarie Perche ho L ansia e i miei sintomi derivano da questo.Io comunque le farò ugualmente per avere certezze e rassicurazioni.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dica al suo medico che con una familiarita' cosi stretta TALI ESAMI SONO INDISPENSABILI.

Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Provvedo subito per gli esami ma che probabilità ci sono che potrei avere le stesse patologie di mio fratello?Sono spaventato...E le mie ansie derivano anche da questo.
Scusi per le varie domande...
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dioende da che diagnosi fu posta suo fratello (brugada, qt lungo, miocardiopatia ipertrofica....)
[#10] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Non lo so questo...Mio fratello non aveva mai fatto un elettrocardiogramma in vita sua a differenza mia...Era un ragazzo sempre molto nervoso,agitato,soffriva d asma e fumava...Io sono completamente l opposto!!!A gennaio farò tutti gli esami.
Grazie per il consulto dottore buone feste
[#11] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Dottore le scrivo ancora per un consulto,sono stato di nuovo dal medico di famiglia per i miei battiti a riposo accelerati e sporadiche tachicardie,mi ha consigliato di prendere gocce di Tilia Tomentosa perché ritiene che l ansia è la mia principale preoccupazione è soprattutto perché sono molto spaventato ed è vero.Inoltre mi ha indirizzato da uno psicologo perché potrebbe aiutarmi e invitato a fare una vita più sana (premetto che non faccio più sport da 4 mesi e mi sveglio ogni mattina a mezzogiorno)...Al di là di questo farò a gennaio le visite dovute!A gennaio inizio a lavorare come magazziniere,potrei avere problemi???Sono spaventato perché sento i battiti accelerati anche se solo mi alzo in piedi.I miei battiti a riposo sono 88-92...Grazie per la risposta.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Skcurwmente lei ha una notevole componente ansiosa, mamoccorre che lei esegua glimesami che le ho gia indicato.
arrivederci

Cecchini
[#13] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Mio padre ha già eseguito tali esami,ora la struttura ospedaliera deve chiamare anche me infatti sto aspettando che mi chiamano...Ma a gennaio appunto inizio a lavorare e ho il terrore che mi possa accadere qualcosa di brutto.L ansia mi assale...Potrei correre rischi gravi?
Grazie cordiali saluti
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non le so rispondere.
altrimenti amche servirebbe fare quegli esami?
arrivederci
cecchini
[#15] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Lo so però nel frattempo mi consiglia di non iniziare a lavorare?Perdoni se la stresso così tanto ma veramente ho paura.
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non é che mi stressa.
mi pone domande alle quali non so risponderleedogni mia risposta sarebbe priva di fondamento dal momento che non ho visto alcun suo esame
arrivederci

Cecchini
[#17] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Ha ragione dottore però sono talmente spaventato da fare domande del genere...Non posso far altro che aspettare che mi chiamino per le visite.Io comunque prima della morte di mio fratello stavo benissimo,lavoravo come muratore,praticavo sport e non ho mai sofferto di alcun tipo di tachicardie o fastidi al petto,né di ansie e di tremori...Questo penso sia un fattore positivo dato che ne soffro da 4 mesi a questa parte guarda caso dopo il decesso di mio fratello.