Utente 397XXX
Salve.....ho 38 anni ..non ho mai sofferto di patologie ai testicoli...ma circa tre settimane fa mi sono svegliato con un leggero dolore al testicolo che si irradiava al fianco sx....non gli ho dato peso finché il giorno dopo ancore il dolore è aumentato....e palpando il testicolo ho notato una pallina dura che coinvolgeva la parte alta del testicolo dove ci sono le vie spermatiche ...ho fatto una visita dall urologo che mi ha diagnosticato un'epididimite e ...ora non voglio insinuare niente ma questo dottore mi è sembrato un po superficiale o semplicemente io sono molto impaurito....poiché ora sto aspettando lecocolor...e nonostante il dolore sia passato quasi del tutto , la testa delle'pididimo risulta sempre ingrossata e dura..la mia domanda è l'ecografia potrà stabilire se si tratta di infezione o di infiammazione o addirittura di un trauma....grazie..alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

risposta sintetica e precisa: sì.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.