Utente 114XXX
Gentili dottori,
con questo consulto, desideravo sapere se può sussistere il rischio di gravidanza a seguito di una singola penetrazione incompleta (giusto il glande, o parte di esso) durata al massimo un paio di secondi, subito dopo un rapporto orale (che dovrebbe aver "pulito", quindi escluso la presenza di liquido pre-eiaculatorio) e senza che ci sia stata l''eiaculazione. Il rapporto è avvenuto a circa l'8°/9° giorno dall' inizio delle mestruazioni.

Desidero inoltre aggiungere che non c''è stata nessuna eiaculazione per diversi giorni, forse anche settimane, prima del rapporto sopra descritto.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Virgilio De Bono
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2015
Salve,

rispondo , anche perchè ho visto che l'articolo è stato già letto 15 volte dagli altri colleghi, senza che ci sia stata una risposta.

Per quanto riguarda l'ottavo o nono giorno dopo l'ultima mestruazione sicuramente fa delineare un periodo potenzialmente fertile; tutto il resto esclude categoricamente la fecondazione. Capisco che ci si avvicina a Natale, ma di spirito santo ancora non si può parlare.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Gentile dottore.
ho notato anche io che il consulto è stato letto più volte ed evidentemente non vi è stata risposta data la natura sicuramente banale del quesito, la ringrazio tuttavia di avermi risposto.

Diciamo che, per quanto banale, è stato il mio primo rapporto non protetto per cui mi è venuto spontaneo preoccuparmi un attimo, data anche la natura diciamo un po subdola del coito interrotto.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Virgilio De Bono
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2015
Ha fatto bene ad esporsi, sempre meglio chiedere.

Cordialmente