Utente 398XXX
Salve,
vi scrivo per avere un consiglio su come rimuovere un ematoma che ho rimediato quest'estate sopra l'occhio sinistro, in pratica svenendo ho preso una botta in fronte e dopo la formazione di un grande bernoccolo mi è rimasto un ematoma che dopo 2 settimane dalla botta è stato rimosso chirurgicamente, solo che passando la mano in fronte mi sono accorto che non è stato del tutto rimosso e facendo una lastra è risultato un residuo di 1 cm che con varie creme non si riesce a rimuovere, sono andato da un altro medico il quale mi ha fatto una iniezione di cortisone ma anche così non si è risolto niente, mi sembra assurdo che non si possa rimuovere un normale ematoma e orma mi sono quasi arreso al fatto che mi rimarrà per sempre, chiedo a voi per avere qualche delucidazione in merito
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, non si comprende bene ciò che sta dicendo: un ematoma cutaneo (sottocutaneo) tende a riassorbirsi da solo. Non servono approcci chirurgici: pertanto la sua situazione mi pare debba essere chiarita in sede chirurgica e radiologica, non certo dermatologica. Carissimi saluti.

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Salve Dottore,

Da quel che mi ha spiegato il chirurgo, che mi ha operato, il sangue era ormai tanto e rappreso che non si sarebbe riassorbito in una zona come quella della fronte ed ha optato per l'incisione, ora ho una cicatrice in fronte e un cm di ematoma ancora presente, mi è stata fatto una infiltrazione di cortisone ma sembra che non abbia avuto effetto, penso si tratti di un ematoma in quanto dalla lastra è risultato un ematoma non calcifico ancora presente.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si comprendo bene ciò che gentilmente mi aggiunge: questo rafforza il concetto espresso, ovvero quello di far seguire la vicenda dal chirurgo, o direttamente da un dermatologo di fiducia; la visita è necessaria.

cari saluti ancora

r Laino