Utente 380XXX
Buongiorno e Buon Santo Stefano. Mi dispiace dover disturbarvi anche in queste giornate ma purtroppo il mio attuale problema non mi lascia tranquillo.
Circa dieci giorni fa', mentre stavo guardando la tv seduto nel divano (con pene ovviamente in condizioni di flaccidità) ho avvertito delle brevi ma abbastanza intense fitte nella parte sinistra del pene che sono durate per qualche secondo..
La cosa si è ripetuta più volte tanto che sono arrivato a pensare che forse sia stata colpa dei jeans che porto e ho portato (ma credo che la fantasia sia troppa in questo caso).
Inoltre assumo Sertralina 50 mg da 3 settimane, ma non ho trovato questo tra i possibili effetti collaterali, ma forse è riportato sotto un altro nome, non saprei.

Anche questa sera ho avuto le suddette fitte, che lasciano anche uno strascico di dolore. Riesco comunque a praticare la masturbazione senza problemi.

Inoltre escludo un problema di eccessiva masturbazione poiché da circa un anno per problemi di ansia (che ora sto' cercando di curare) mi masturbo al massimo una volta a settimana.

Vorrei evitare di spendere tutti i soldi che mi sono stati regalati a Natale per sottopormi ad una nuova visita andrologica (già ne ho fatte due nel 2015, una di controllo e una per un presunto trauma poi non rivelatosi tale).

A 23 anni è possibile una malattia di Peyronie ? Il dolore in questo caso non dovrebbe essere solamente in erezione? Ci sono altre condizioni "gravi" che esordiscono in questo modo?
Grazie, cordiali saluti e buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
possibile Peyronie, possibile nevralgia, possibile pubalgia, possibile flebite di Mondor, possibile prostatite.
Veda di sentire il medico di base per intanto.