Utente 189XXX
Salve una decina di anni fa ho preso un calcio sul gluteo da lì mi è venuta la tendineo patria tramutata in pubalgia da quella volta il mio pene nn è più sensibile come prima nn riesco a capire il nesso.adesso ho fatto le tens al retto addominale e sto facendo i laser e ho fatto massaggi ma il dolore ce lo ancora.per me è dovuto a quello.ho fatto una visita urologica ma ha detto l''urologo che è tutto a posto.nn capisco.mi potete dare un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la perdita di sensibilità del pene avviene per motivi neurologici (il calcio e la pubalgia non c' entrano) o psicologici: pseudoanestesia del glande tipico dei grandi ansiosi.
Quindi probabilmente ci troviamo di fronte a fenomeno ansioso: chieda conferma al collega. E metta le vocali.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Allora è semplicemente un caso che ho avuto questo con il manifestarsi del dolore subito dopo il calcio?puo essere stata la paura?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non so se sia stata la paura, ma sicuramente è una foirtuita coincidenza.