Utente 398XXX
Carissimi dottori sono una donna di eta quasi 48 con un ciclo da diversi aani abbastanza regolare di 28/29 giorni. l'ultimo ciclo mi è arrivato cinque giorni di anticipo rispetto alla data prevista ed è arrivato il 10dicembre, il giorno 1 dicembre ho avuto un rapporto non protetto, e dopo tre ore ho preso la norlevo. Ho avuto nei trer, quattro giornisuccessivi parecchi sintomi indesiderati , forte emicrania, mal di pancis, stanchezza, sposatezza. Ad oggi sono sette giorni che hopreso la pillola. Sono terrorizzata di un eventuale gravidanza. Adesso misento relativamente bene, ma ho ancora un senso di spossatezza, e vaghe e leggere vertigini che devo direho quasi sempreperche soffro di anemia e di cervicale, quindi ultimamente avevo gia questi sintomi. Che probabilita ci sono che io sia rimasta incinta?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La contraccezione d'emergenza è stata assunta in modo corretto.
Per questo motivo le percentuali si successo dovrebbero essere alte.
Unico problema che porta all'insuccesso (non accade con Ellaone , ma con Norlevo sì) potrebbe essere una ovulazione in atto che non viene inibita .
Dobbiamo solo attendere , perchè è impossibile verificarlo a posteriori.
Unico consiglio è quello di attendere il flusso mestruale ed in caso di ritardo effettuare un test di gravidanza.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Volevo ringraziarla per la tempestività della sua consulenza e della chiarezza. Rileggendo il testo del mio sms ho notato che invece di scrivere che il rapporto è avvenuto il 21 dicembre , ho scritto l'1 dicembre, ma avendole dato indicazione della data di inizio ciclo e cioè il 10 dicembre, lei sicuramente ha compreso l'errore. Volevo chiederle ma è vero che comunque la Norlevo distrugge il terreno per l'mpianto e cioè l'annidamento dell'ovulo?. Oggi martedi 29 dicembre io mi sento abbastanza bene,e a dispetto di precedenti gravidanze non ho crampi al basso ventre, o capogiri o vertigini, o brividi di freddo che tra l'altro io ho anche alcuni giorni prima del ciclo. Ho pero tutti i sintomi del ciclo, un po di mal di schiena e un senso di affaticamento tra l'altro attribuibile al ferro basso, stamane avevo pressione sanguigna 60/100 infatti mi sentivo spossata, ma soffro di pressione bassa. Mi scusi dottore se le risulto invadente, ma sto in uno stato di ansia tremendo. Non posso accettare questa gravidanza. Grazie ancora.