Utente 348XXX
Gentili Medici Vi Pongo QUesta Domanda: Sono stato con una prostituta ( Transessuale Con Tanto Di Analisi Viste e Fatte 5 Gg Prima ) il rapporto che ho avuto e stato il mio pene in mezzo alle sue chiappe grosse ma senza penetrazione, con eiaculazione sempre all esterno senza mai entrare. Dopo lei mi ha confessato che con altri clienti fa cosi per ingannarli e loro non si accorgono di essere fuori all ano diciamo. Io mi chiedo strofinando il pene tra le chiappe e possibile che sono venuto in contatto con qualcosa tipo se un cliente prima di me avesse fatto la stessa cosa... Vi prego aiutatemi, tipo qualche Germe , Qualche Quantita Di Virus Rimasta Sulla Cute sua....
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
in termini tecnici lei ha praticato quello che si definisce "frottage" che è in fondo una pratica masturbatoria e non penetrativa.
Come tale non è a rischio nè di HIV nè di HBV.
Tuttavia può trasmettere patologie dermatologiche come la condilomatosi, e mollusco contagioso.
Il mollusco contagioso ha una incubazione di 2 - 7 settimane mentre la condilomatosi, che può anche non manifestarsi clinicamente, non ha un periodo di incubazione definito.
Concludendo, la invito a valutare eventuali lesioni, come escrescenze e verruche, che eventualmente compaiano sia sull'asta che in zona perineo - anale e a portarle all'attenzione del dermatologo per la diagnosi e la terapia appropriate.
Saluti,
Dr. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2007
dottore la mia paura e questa. se ci fosse stato liquido o sperma sulla cute, e io dopo esserne venuto in contatto con il mio glande avrei potuto contrarre il virus ??? questo mi preoccupa molto. sono anche imbarazzato a scrivere questa cosa
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Scusi ma lei legge con attenzione quello che scrivo o ha bisogno che le cose le vengano ripetute più volte?

Le ho già scritto che non è a rischio nè di HIV nè di epatite B.
Le ho elencato altri rischi assai minori.
Legga bene e vedrà che si tranquillizzerà.
Arrivederci,
Dr. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2007
gentile doc sono sereno ed ho capito la sua risposta e le sono grato. lei ha capito la mia domanda che non intendevo sperma mio o liquidi miei o nemmeno di lei ma di eventuali clienti prima di me ? dopo essermi appurato che lei abbia capito la mia domanda possiamo chiudere grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Ma mi ritiene un cretino?
Curi il suo D.O.C.
Saluti.
[#6] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2007
non lo penso e non lo metto in dubbio grazie di tutto buonanotte e stato chiaro