Utente 844XXX
Egregi Dottori,
il mio problema è il seguente: il mio ragazzo ha effettuato 4 cicli di chemio PEB in seguito a neoplasia al testicolo. Ha proceduto alla crioconservazione del seme solo dopo la chemioterapia e precisamente 11 mesi dopo. Fortunatamente lo spermiogramma ha dato esiti non del tutto scoraggianti!! Ho paura però che il seme crioconservato possa essere alterato e causare malformazioni fetali nell'eventualità di una gravidanza futura visto che la crioconservazione è stata effettuata post chemio e dato che in seguito a recidiva il mio ragazzo è stato sottoposto ad orchiectomia totale.
La speranza, pertanto, sta solo nel seme crioconservato post chemio ma il mio timore è che questo possa creare malformazioni fetali.

Potreste cortesemente darmi delle delucidazioni a riguardo?
Certa di una Vostra risposta, Vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
E' difficile dare una risposta poichè avendo fatto una chemioterapia il rischio di danno al DNA può esserci.. farebbe meglio a rivolgersi alla sezione di ginecologia/andrologia