Utente 399XXX
Salve,
Scrivo per mia madre, la quale ha assunto per diversi anni (senza complicazioni) il farmaco ENAPREN per il trattamento dell'ipertensione. In seguito però ha riscontrato vari problemi come gonfiore al viso, orticaria e secchezza alla gola. Quindi le hanno sospeso l'ENAPREN introducendo il CARDICOR, che ahimè non è stato di grande aiuto (pur aumentando le dosi) e quindi in aggiunta a quest'ultimo le è stato prescritto il RAMIPRIL. Per qualche tempo la cura ha funzionato ma adesso ci ritroviamo punto e a capo con gli stessi effetti collaterali e la pressione ballerina. In sintesi, le hanno prescritto altri farmaci che sono: BLOPRESS-APROVEL-PRECTEN ma il problema non si è risolto. Si pensa ad una allergia agli ACE-inibitori, ma mi farebbe piacere capire se esiste una soluzione qualora fosse questo il problema.

Ringrazio anticipatamente

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
gli IACE possono causare, per la loro intrinseca attività farmacologica e più di rado per un problema allergico, i sintomi che lei descrive.
In tal caso la sostituzione con un Sartano appare risolutiva.
Quindi io dubiterei che sua moglie sia intollerante anche all'Aprovel e simili.
In ogni caso, se dovesse davvero essere intollerante anche ai sartani, l'associazione di un Calcio antagonista pomeridiano (come l'Amlodipina) a un Beta Bloccante a dosi antiipertensive (Nebivololo, Carvedilolo) al mattino, potrebbe rivelarsi una soluzione alternativa valida e ben tollerata.
Ne parli con il curante.
Saluti,
Dr. Caldarola.