Utente 341XXX
Buongiorno...vorrei un consiglio..questo è un periodo in cui sto soffrendo di ansia acuta che sto cmq curando da specialisti..ho fatto numerosi controlli cardiologici nel giro di un anno ecg un paio di eco e un ecg sotto sforzo da questi esami non è emerso Nulla solo il lieve prolasso della mitrale che mi porto dalla nascita...il mio cardiologo non è d'accordo a farmi fare un holter perché secondo lui le extrasistole che mi vengono sono di natura ansiosa e quindi difficilmente rilevabili visto che passo giornate intere senza avvertirne una lui stesso nelle numerose visite ne ha rilevata solo una..quando però mi vengono capita che qualche volta durino un paio di minuti alternate con un battito normale, una notte in cui ero molto agitata con tachicardia che partiva dallo stomaco hanno innescato una tachicardia fortissima che poi è passata senza essere rilevata...cosa mi consigliate? sono pericolose queste crisi o devo smettere di pensarci? Ho il terrore della aritmie ventricolari..grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Iniziamo col dire che anche il cuore piu sano presenta extrasistoli, anche ventricolari.
su circa 120000 battiti che un cuore compie ogni giorno se solo l uno per cento di questi fosse una extrasistole ne risulterebbero 1200 che sono considerate nella norma.
detto questo non comprendo perche il suo cardiologo non voglia eseguire un holter per vedere quante extra lei presenti e di che tipo.
stia comunque lontano da caffeina cocaca cola energy drinks ed ovviamente il fumo.
arrivederxi

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dottore per la sua velocissima risposta...penso anche io che sia giusto farlo anche per togliermi il pensiero lo farò a pagamento..un altra cosa se può farmi chiarezza ho letto che le extrasistole a coppie tripletta o salve sono pericolose ma visto me le mie nelle crisi anche se rare sono una dietro l'altra senza il classico tuffo ma solo uno scatto dietro l'altro mi devo preoccupare nonostante gli esami negativi?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi le consiglio di smettere di cercare su internet diagnosi strampalate.
non puo certo far diagnosi clinica di coppie e triplette.
deve eseguire un Holter e non per forza a pagamento, basta l impegnativa del curante
arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dottore...ha ragione purtroppo ascoltiamo poco i medici e troppo Google che parla per teorie e non può certo fare una diagnosi..farò come ha detto lei grazie!