Utente 399XXX
Buongiorno,

maschio, 44 anni, fumatore, sovrappeso,iperteso in trattamento, (non mi faccio mancare niente..) scarsa attività fisica, familiarità per cardiopatia.
Ho da anni specie nel periodo invernale, dolori che dalla spalla si irradiano al collo e petto sinistro.
Ultima visita cardiologica Febbraio 2015, con Ecocolordoppler regolare.
Da diversi giorni questo dolore si è amplificato provocandomi uno stato d'ansia che mi ha portato ad un ricovero in ospedale all'estero.

Mi hanno fatto ECG risultato normale, una TAC la quale ha evidenziato una calcificazione all'arteria aortica (non è scritto in che misura) e colesterolemia (totale 280).
Esclusa la provenienza di natura cardiologica della sintomatologia, mi hanno tenuto in osservazione per 48H per dimettermi poi con la seguente terapia:

Micardis 80mg (che già prendevo)
sortis 40mg 1 al dì
plavix 1 al dì

ovviamente dieta senza grassi e stop fumo ( ho smesso dalle dimissioni, 10gg fa).

Il dolore spalla/collo/torace, persiste, si allevia con pomate.

Vorrei un parere sulla terapia datami e se posso aspettare la prossima settimana per recarmi dal cardiologo ( è in ferie) by-passando per il momento il medico di famiglia, il quale è contrario ai medicinali e mi ha sempre giustamente detto di mettermi a dieta......

grazie per l'attenzione e buon anno.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, mi pare che possa aspettare.

Spero che la paura presa sia stata utile per scuoterla e convincerla a fare quello che il suo medico giustamente le suggeriva.
Ci aggiunga anche una regolare attività fisica aerobica.
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio Dott.sa per la rapida risposta;

si, probabilmente avevo bisogno " di uno schiaffo" per realizzare che il mio stile di vita attuale andava modificato...

buona giornata.