Utente 397XXX
Buongiorno,

vorrei chiedervi se a seguito dell'episodio che racconterò qui sotto io possa aver preso l'epatite.
Ieri ero a casa della nonna del mio ragazzo, che ha l'epatite (non so di che tipo), contratta dal marito che, molti anni fa, la contrasse a sua volta in seguito ad una trasfusione di sangue.

Dunque, mi trovavo nel bagno di casa sua e mi accorsi di avere le labbra screpolate, con le pellicine. Cercai un oggetto per levarle e usai uno spazzolino (che era secco) e mi tolsi la pellicina dal labbro grazie alle setole. Non lo usai per i denti, ma solo per togliermi la pellicina. Non ho sanguinato, nè era sporco lo spazzolino.

Quando mi sono accorta che stavo usando uno spazzolino di una persona infetta, lo rimisi subito a posto e mi lavai con un po' di sapone la bocca. Non so se fosse il suo spazzolino quotidiano, poiché ricordo vagamente che ce ne fossero altri nel bicchiere...

Sono terrorizzata. Cosa posso fare? Ho letto che entro i 14 giorni dal contagio posso fare le immunoglobuline per scongiurare l'infezione. E' vero? Dove posso farlo?

Grazie per l'attenzione e le future risposte, sono disperata
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
16% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
signora stia a sentire, non faccia nulla perchè nulla rischia.
Si intende che a me personalmente farebbe schifo, scusi il termine esplicito, usare uno spazzolino di un'altra persona.
Veda di provare lo stesso disgusto di fronte a uno spazzolino non suo, la prossima volta che abbia una "pellicina" da togliere.
Ad ogni modo si tranquillizzi per questo episodio.
Saluti,
Dr. Caldarola.