Utente 344XXX
Salve ho 31 anni ho preso per una decina di anni anticoncezionali, ormai sono quasi due anni che non ne faccio più uso, il mio ciclo è sempre stato puntuale e regolarissimo, ma ormai sono un cinque sei mesi, che a mala pena arriva, nel senso che puntualmente inizia con qualche perdita, ho al massimo un giorno di ciclo abbondante e dal secondo giorno in poi inizia uno o due giorni di perdite, in pratica uso l'assorbente per un solo giorno. La mia ginecologa dice che con gli anni è possibile che accada ed è normale, ma io sono preoccupata. Mi ha fatto eseguire le analisi del sangue e mi ha detto che dalle analisi le mie ovaie sono un pò in la con l'età, sembrano le ovaie di una trentacinquenne, ma per il resto tutto nella norma. Cosa ne pensa?
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Ci sono periodi nella vita in cui le caratteristiche del ciclo e flusso mestruale cambiano.
Talora accade dopo una gravidanza, una dieta drastica, l'assunzione di farmaci (tra cui la pillola anticoncezionale) o in senso più generale in seguito a cambiamenti nello stile di vita.
Spesso invece non c'è nessuna causa apparente che possa spiegare questi nuovi assetti.
Il fenomeno, che comunque non è espressione di malattia o di invecchiamento degli organi riproduttivi in quanto si può verificare in qualsiasi momento della vita riproduttiva, è di difficile spiegazione
Probabilmente è dovuto a una minor recettività dell'endometrio agli ormoni ovarici ma le cause che determinano questi cambiamenti restano incerte