Utente 847XXX
al mio ragazzo da circa un mese sono comparse delle piccole lacerazioni(4-5 mini-ferite) sul "fusto" del pene, che gli provocano bruciore e un fortissimo prurito.
da quasi una settimana, cerchiamo di risolvere il problema con lavaggi con detergenti specifici, disinfettare con acqua ossigenata e cicatrene in polvere.Ma sembra non ci siano risultati. Le ferite non si rimarginano.
Chiedo aiuto a voi perchè al momento non è possibile andare nell'immediato da un medico in quanto è impossibilitato nell'uscire di casa. confido in una vostra risposta al più presto.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente non caschi nell'errore del "fai da te" senza prima far interpellare dal suo ragazzo, tramite visita reale, il dermatologo,poichè la presenza di tali ragadi all'asta possono sottendere varie cause tra le quali anche dermatiti irritative o allergiche da contatto magari ai o al componente di uno dei detergenti che state utilizzando.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sconsigliando assolutamente il FAI DA TE altamente e potenzialmente dannossissimo, l'invito è quello di produrre in tempi brevi una visita dermato-venereologica per capire le cause che hanno indotto a questa situazione: spesso patologie dermatologiche come il Lichen sclerosus possono cominciare proprio in tal modo, ma lo dicicamo in termini non vincolanti vista la sede telematica:

necessaria quindi, la visita.

cari saluti