Utente 399XXX
Buongiorno,
volevo chiedere un consulto riguardo a un problema che mi capita ogni tanto: eseguendo alcuni sforzi fisici un po' più intensi rispetto al solito, come ad esempio esercizi a corpo libero senza nessuna pausa tra uno e l'altro, appena mi fermo per una decina di secondi per recuperare fiato, comincio ad avvertire un leggero mal di testa, la vista è leggermente offuscata e, cosa che mi preoccupa maggiormente, per 1 o 2 minuti non riesco a sentire quasi niente: percepisco ad esempio a stento la voce di una persona che mi sta vicino, come se le mie orecchie fossero tappate con delle cuffie antirumore. Tutti questi sintomi durano solo per un paio di minuti e poi tutto torna alla normalità anche continuando gli esercizi. Questo mi è capitato in più casi e in periodi diversi. spero che qualcuno possa aiutarmi e mi scuso nel caso io abbia sbagliato categoria.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Ha mai notato che gli atleti dopo una gara che richiede uno sforzo intenso corrono un po' prima di fermarsi? Lo fanno perché lo sforzo intenso provoca un aumento della pressione arteriosa, e anche una vasodilatazione. Interrompendo bruscamente lo sforzo la pressione cala di colpo, finché i meccanismi di compensazione riportano la pressione a valori normali. Continuando a correre lentamente e fermandosi quindi gradualmente si evita il problema dell' ipotensione.

Quello che lei descrive è verosimilmente legato a un calo pressorio.

Per evitare la cosa è importante sia effettuare un buon riscaldamento muscolare prima di fare gli esercizi, e -quando si ferma- stare seduto con le gambe piegate per un minuto o due, poi allungarle e infine rialzarsi lentamente.
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto.
Proverò a seguire i suoi consigli al prossimo allenamento, sperando di risolvere così questo problema.
[#3] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La mia preoccupazione più grande era infatti data dal fatto che il mio udito diminuisse per pochi minuti.
[#4] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Quando la pressione cala bruscamente, prima di arrivare a pendere i sensi si sentono i suoni ovatatti e lontani.
Parola di ipotesa cronica che da bambina sveniva regolarmente in chiesa! :-)
[#5] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio ancora per i suoi consigli.