Utente 399XXX
Egregio dottore,

Ho 28 anni e dal 2009 convivo con una lesione midolla incompleta L1-D12 (mi è stato detto essere molto periferica). Ho recuperato nel camminare oramai senza ausilii, anche se non per lunghissimi tratti, ma sono completamente impotente sessualmente e non ho sensibilità al pene. Con un'androloga dell'U.S di Niguarda le abbiamo provate tutte (viagra, ciali, ecc..) fino ad arrivare alle punture di caverject che però hanno un risultato modesto (l'erezione ha una durata massima di 30 minuti). Ora, volevo chiederLe se a questo punto, esistono interventi chirurgici per risolvere questo problema che mi sta sempre più provocando una forte depressione (già presente prima del trauma) col relativo uso di psicofarmaci e trattamento psico-terapico.

La ringrazio anticipatamente per questo servizio e Le auguro un felice anno nuovo.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un intervento protesico con protesi gonfiabile tricomponente è la soluzione che le si può poroporre. Ne parli con la collega.
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio, però mi sono dimenticato di dirLe che eseguo cateterismi per incontinenza urinaria, questo può influire sulla possibilità di effettuare l'operazione da Lei indicata?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no
[#4] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto, buona giornata.