Utente 336XXX
Buonasera, faccio un piccolo riassunto della mia storia clinica riguardante il testicolo anche se non credo sia collegato all'oggetto della mia richiesta.

Sono stato operato di varicocele circa 8 anni fa' e di idrocele l'anno dopo.
Non ho più presentato problemi da allora.

Circa un anno fa' ho notato la presenza di questo granellino duro attaccato al testicolo nel retro di esso. È duro e grosso come un granello di sabbia, dall'anno scorso non sembra essersi ingrossato e avevo fatto anche una visita specialistica ma non aveva riscontrato nulla anche perché si riesce solo a toccarlo quando il testicolo e rilassato come succede dopo un bagno caldo. Avevo fatto anche un ecografia.

Cosa può essere? Lo specialista in questione non gli ha dato importanza ma non l'ha potuto sentire di persona dato che il testicolo non era "rilassato".

Grazie per la disponibilità e buon fine settimana,


G.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la negatività della visita specialista deve tranquillizzare circa la presenza di fenomeni patologici.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore per la celere risposta.
Concordo che non deve allarmarmi la cosa dato anche il parere dello specialista che ha potuto osservare di persona la cosa.

In mancanza di variazioni sulle dimensioni di questo granello posso non farmi piu controllare?
Inoltre cosa può essere? Preciso che da cosa riesco a sentire io con l'autopalpazione il granello e attaccato al testico e non mobile e al tatto e duro come un sassolino. Guardando un immagine con i riferimenti sembra posizionato sulla tonaca albuginea sulla parte posteriore.

Grazie ancora e buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per non andare ulteriormente in confusione,esegua un ecodoppler scrotale,evitando altre suggestioni...Cordialita'