Utente 102XXX
Salve, scrivo qui perchè mi sembra il posto indicato per competenza e professionalità.

Da qualche settimana ho ricominciato ad allenarmi in palestra, con un utilizzo affatto smodato di compresse di aminoacidi essenziali per integrare la mia dieta; da allora (non sono piu di due settimane) il glande è arrossato in maniera abbastanza vistosa, ma non esagerata.

Vorrei sapere come comportarmi a seguito di ciò: se smettere l'assunzione, se l'arrossamento è correlato con quest'ultima, o se dipendere da altri fattori non legati all'assunzione, e se si da cosa???

Concludo dicendo che ho fatto sempre uso di integratori dietetici, e che seguo una alimentazione regolare e non fumo.

Grazie dell'attenzione, Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
difficile quantizzare un "arrossamento del glande" attraverso una e-mail e quindi tentare una diagnosi o una correlazione con particolari comportamenti dietetici o terapeutici. Credo davvero che, se il problema persiste, sia utile consultare un Collega Specialista Dermatologo.
Affettuosi auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio Dott. Martino per la puntuale risposta.

Vedrò l'evolversi della situazione nei prossimi giorni, chioso dicendo che il tutto non è accompagnato al momento attuale a bruciori o fastidi di altra sorta.

Al limite riposto.

Cordiali saluti e buon lavoro.