Utente 848XXX
Salve, in questi giorni mi sono accorto di uno strano fastidio al testicolo sx, una leggera sensazione di dolore che si esplicita semplicemente toccandolo, ma che in tutte le altre situazioni (in auto, in moto, incrociando le gambe) non si manifesta. Inoltre il testicolo stesso mi sembra "sgonfio", come volume sembrerebbe poco più della metà dell'altro. Ho una vita sessuale attiva con partner fissa. Preoccupato per la cosa mi sono rivolto al mio medico di base che, dopo aver effettuato la palpazione dei testicoli, mi ha parlato di una probabile infezione, avvertendo qualcosa al tatto durante la palpazione. Come terapia mi ha prescritto un trattamento di 5 giorni con Chimono (lomefloxacin), in pastiglie da 400 mg una al giorno. Leggendo il foglietto informativo (oltre a spaventarmi per l'infinità di possibili effetti collaterali non proprio gradevoli) ho scoperto che si tratta di un farmaco chemioterapico.
Devo preoccuparmi?
E' la terapia giusta per il mio problema?
Devo rivolgermi ad un andrologo oppure seguire la terapia e poi valutare, a quel punto, il da farsi?
Grazie mille, spero di aver fornito sufficienti informazioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

se il suo medico, avendola visitata a livello genitale, ha sentito la necessità di consigliarle l'antibiotico mi sembra cosa sostanzialmente corretta.
Se i disturbi non cessassero, allora ne riparli con il medico e valuti l'opportunità di effettuare accertamenti specifici (esame seminale, esami colturali, ecografia, visita specialistica)
cari saluti