Utente 399XXX
Salve. Assumo la pillola anticoncezionale da Settembre.
Questo mese dovevo assumere le mie 21 pillole ma ho però dimenticato di assumerne alcune.
Nello specifico:
Ho dimenticato i primi due giorni, poi nella seconda settimana mi è capitato di prenderne una con un ritardo di 12 ore e poi ho dimenticato quella di ieri.
Durante questo mese ho avuto leggerissime perdite ogni tanto. Da oggi ho perdite marroni.
Ieri ho avuto un rapporto completo non protetto.
Potreste dirmi con che probabilità io sia rimasta incinta?
Adesso dovrei prendere la pillola di oggi (o prenderne 2 per recuperare quella di ieri, ma ho paura di causarmi così facendo un aborto).
Nel caso fossi rimasta incinta potreste consigliarmi cosa fare? Se interrompo il blister mi verrebbero le mestruazioni?
Come posso fare per evitare di far "danni" al feto qualora ci fosse un concepimento? E soprattutto, secondo voi è possibile che io sia rimasta incinta?
Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente è un comportamento anomalo nell'assunzione della pillola, e pertanto deve eseguire un test di gravidanza , avendo avuto rapporti forse in assenza di copertura contraccettiva .
L'effetto degli ormoni della pillola sulla gravidanza e quindi sull'embrione, non sono codificabili , ma le garantisco che se sospende gli studi non riportano gravi danni embrio-fetali.
SALUTI