Utente 399XXX
Buonasera dottori. Sn alla 34sett di gravidanza. Alla 20 mi fu riscontrato malfunzionamento di arteria uterina dx con incisura e placenta piccola. Da allora sono in cura con eparina calcica progesterone e adalat 20 mg. Il bimbo a 30 settimane ha rallentato la crescita per poi riprenderla... E' sul 10 percentile... Indietro ma ha ripreso la crescita adesso. Pressione sotto controllo livelli massimi 120/ 85. Proteine nelle urine assenti arti inferiori privi di gonfiore. Ma gli esami del sangue non vanno. Due settimane fa avevo fatto un ciclo di deltacortene e l acido urico era alto. La settimana successiva deltacortene sospeso esami perfetti. Questa settimana secondo ciclo di deltacortene e di nuovo acido urico a 6.9... E stavolta anche i valori del fegato ( got ecc) leggermente alti. Io do che questi valori sono campanelli d allarme per la gestosi. Ma so anche che farmaci come cortisone eparina adalat e progesterone cioè tutti quelli che assumo possono alterate tali valori. Come si fa a capire se si tratta di gestosi o valori alterati dai farmaci? Inoltre seguo una dieta un po più ricca di proteine per la placenta... Anche questo influisce? Sono molto confusa e spaventata. Grazie per l attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La ECLAMPSIA ( gestosi ) ,preceduta sempre dalla PREECLAMPSIA caratterizzata dall'aumento della pressione arteriosa e dal punto di vista degli esami di laboratorio :aumento dell'ematocrito, aumento di uricemia, creatininemia e proteinuria(funzionalità renale) , aumento delle transaminasi ,.
Coagulazione : conta piastrinica ridotta, e calo della ANTITROMBINA 3^, del fibrinogeno ed aumento del D-dimero che rappresenta un fattore importante per la coagulazione.
questa sintomatologia deve comparire tra 20 e 28 settimane per addebitarla ad una preeclampsia.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio moltissimo per la tempestiva risposta. Quindi secondo lei potrebbe trattarsi di una questione dietetica e di farmaci? I valori delle transaminasi effettivamente sono di pochissimo superiori al range di riferimento. Non capisco perché siano variati così tanto da una settimana all altra....