Utente 381XXX
Salve a tutti gentili medici.
Volevo parlare dei miei problemi di natura sia fisica ma anche psicologica.
Partiamo dal fatto che sono ipocondriaco.
Nella mia famiglia abbiam sempre avuto problemk con lo streptococco , mia zia ha avuto diversi interventi al cuore per febbre reumatica.
Da un po anche io ho avuto diverse infezioni, e un leggere reumatismo.
Niente danni cardiaci, ma il medico ha lreferito istaurare una terapia di protezione visto il rischio in famiglia.
Non ho risposte bene alle penicilline e ad alcune ero anche allergico.
Quindi ha deciso di farmi orendere azitromicina x 3gg a settimana lun mar e mercoledì da maggio.
Io essendo ipocondriaco, e leggendo sempre il foglietto ecc, ho scoperto che può dare sindrome da qt lungo.
Prendendo poi anche la fluvoximina x i problemi psicologici di qui vi ho parlato, ho temuto di avere qualche problema.
Fatto ecg nella norma tranne battito acceleratissimo oltre i 140 per via di un attacco di panico.
Per il resto normale tranne un leggero ritardo di conduzione destra e soffio 1/6
Quel giorno oltre a prendere l antidepressivo avevo amche l antibiotico nel sangue.
Il cardiologo mi ha consiglisto ecuore che ho fatto poco fa.
Ecco l esito
Esame eseguito in corso di tachicardia a component emozionale
Ventricolo sinistro normale per dimesione conservata a riposo la funzionalita globale segmentaria come da schema
Ventricolo destro normale per diametri e spessori parietali tapse nei limiti
Grossi vasi di normale calibro
Cavita atriali nei limiti della norma
Apparati valvolari normali per morfologia e dinamica
Pericardio nei limiti della norma
Normali flusso mitralico
Normale flusso aortico
Rigurgito tricuspidale fisiologico con paps nei limiti
Flusso polmonare fisiologico
Il medico ha detto che quindi tutto ok il soffio è sparito perchè era dovuto ai 140 battiti ma a 100nn so sente nulla
Ora volevo sapere posso stare tranquillo? I 2 farmaci mi daranno problemi?
Sto scalandl la fluvoximina, ma dell antibiotico secondo il medico nn ne posso proprio fare a meno.
Aiutatemi vi prego!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ma certo che può stare tranquillo....anche se dubito che riesca a farlo con le sue sole forze....
Forse è il caso che si rivolga a uno psicoterapeuta.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille dottore.
Mi sono rivolto a un nuovo psicoterapeuta pochi giorni fa...
mi sembra simpatico e competente.
sono sicuro che insieme riusciremo a migliorare e superare i miei problemi.
la ringrazio infinitamente e le auguro un buon anno
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Grazie a lei....e se ne dovesse ancora avere bisogno non esiti a contattarci