Utente 365XXX
Salve, qualche giorno fa mentre ero in balcone mi sono accorta di avere sulla seconda falange dell'indice della mano destra due puntini rossi e gonfi, se li sfioro non fa male ma possono dare prurito. Ho anche delle punture di zanzara sulle caviglie e con questo caldo anomalo ho ricondotto tutto a quello. Sono stata ieri dal dermatologo che mi ha tranquillizzata dicendomi che "al 99% sono delle punture di insetto".
Tutto bene, se non fosse che comunque non accennano ad andarsene e che stamane me ne è comparsa un'altra questa volta sulla falange distale, sempre dorsale, del dito anulare della mano sinistra. Prima era dello stesso colore della pelle e ora si è arrossata, tale e quale alle altre due, se la sfioro mi da un pò prurito. Possibile tutti questi pizzichi sulle dita?
Io inizio a preoccuparmi di qualche sindrome reumatica.
Da notare però che le palline non sono sulle articolazioni, ma quella dell'anulare è situata in basso a sinistra dell'unghia e quelle dell'indice proprio al centro della falange intermedia.
Giorni fa ho anche avuto un intorpidimento delle dita, seguito da un attacco di panico, ma non assumo farmaci, e avevo ricondotto queste parestesie transitorie appunto all'ansia. Non vorrei che invece ci fosse un problema circolatorio in qualche modo connesso con queste manifestazioni cutanee.
Grazie a chi mi risponderà.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

credo che nulla possa essere chiarito da qui: serve una visita dermatologica per capire l'entità di queste neoformazioni, le quali spaziano attorno a diverse condizioni cliniche (dai perniomi, a lesioni nodulari di altra natura)

cari saluti e mi faccia sapere

Dr Laino
[#2] dopo  
365180

dal 2016
La ringrazio. Sono tornata dal dermatologo che mi ha confermato che a suo parere sono punture di insetti. Ne ho anche una dietro a ciascuna caviglia e una davanti alla caviglia destra. Prudono e non accennano ad andare via nonostante siano passati già 5 giorni dalle prime.
Hanno effettivamente l'aspetto di punture di insetto ma io essendo ansiosa penso alla possibilità che siano la spia di qualcos' altro.
Anche secondo il medico di base non sono nulla di preoccupante. Le sto trattando con gentalyn beta.
Giorni fa ne aveva 2 anche la mia bimba, ma a lei come sempre scompaiono dopo poche ore per fortuna.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se la diagnosi è dermatologica è tutto chiarito.
Non protragga troppo il topico ed effettui poi il controllo.
cari saluti

Dr Laino
[#4] dopo  
365180

dal 2016
Salve, sono trascorsi ormai 20 giorni dalla comparsa di quelle palline pruriginose, al momento si sono sgonfiate e non prudono più, sono rimaste solo due aree di colore rosa leggermente più intenso sul dito dove erano le presunte punture di insetto, e dietro alla caviglia. È normale che dopo 20 giorni ancora non sia sparito del tutto? Sparirà man mano? Non mi era mai successa una cosa del genere e ignoro quali insetti possano fare punture così dure a scomparire. Per fortuna non ne sono comparse altre e queste stanno 'guarendo' in maniera graduale
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Può essere normale, in caso di conferma diagnostica. Come sempre raccomando il controllo dermatologico.

Cari saluti

Dott Laino
www.latuapelle.it
[#6] dopo  
365180

dal 2016
La ringrazio e approfitto della sua gentilezza per chiederle di una cosa che mi è successa ieri sera, mentre sono entrata in acqua per fare il bagnetto a mia figlia. Ho visto sulla coscia destra, in prossimità del ginocchio ma comunque sopra, comparire delle chiazze rosse irregolari e lievemente rilevate. Nel primo pomeriggio non le avevo, ignoro se mi fossero comparse subito dopo essermi vestita per andare al lavoro, perché mi sono spogliata direttamente entrando in vasca. Sulla coscia sinistra ne avevo solo 2, sulla destra una ventina circa di dimensioni diverse e forme diverse. Indossava dei collant, ed è pur vero che a volte ad altezza ginocchia la bimba mi afferra e mi tira quindi teoricamente potrebbe avermi fatto delle leggere escoriazioni che poi si sono sensibilizzate. Dopo 3 ore erano ancora lì. Poi stamattina non si vedono più, solo se faccio molta attenzione vedo qualche cosa lievemente in trasparenza. Che cosa può esser stato? L'acqua era tiepida e non calda
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, debbo comunicarle che l'introduzione di nuovi consulti non può essere consequenziale a quelli vecchi: pertanto la invito cortesemente a formulare le sue domande in un apposito consulto con un titolo ben specifico della situazione.

Cari saluti

Dott Laino
www.latuapelle.it
[#8] dopo  
365180

dal 2016
Ok mi scusi, pensavo potesse avere a che fare qualcosa con le precedenti manifestazioni cutanee.
[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ok Cari saluti

Dott Laino
www.latuapelle.it