Utente 356XXX
Buonasera Egregi Dottori,
Mio papà, 69 anni, ha eseguito elettrocardiogramma consigliato dal
Medico di base in quanto assume un Ssri (fluvoxamina) per
la cura di uno stato depressivo e solo temporaneamente quetiapina (per 3/4 mesi) per i
postumi di un'anestesia che gli ha causato un delirium post-operatorio
ora rientrato.
L'ecg ha rilevato ritmo sinusale, blocco branca destra completo e Qtc 0.441m/sec.
Volevo sapere se l'assunzione dei suddetti farmaci può essere protratta in condizioni di
sicurezza.

Molte grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il QTc attuale lo consente.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie infinite Dott. Rillo per la sua gentile risposta.
La disturbo ancora per chiederle se il blocco di branca dx necessita di qualche ulteriore approfondimento?

Grazie ancora e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dipende.....se è riferito a suo padre va contestualizzato. Di per sè non è un'anomalia importante, ma deve deciderlo il suo cardiologo curante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie infinite Dottore!

Cordiali saluti