Utente 400XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni, ho avuto un brutto virus intestinale con vomito e crampi verso fine di novembre, e dopo un controllo dal medico di famiglia ho incominciato ad assumere dei fermenti lattici per ricostituire lo stomaco debilitato... Sulla base di questi sintomi: giramenti di testa e nausea, a sentire il parere medico probabilmente causato dallo stomaco debilitato... A distanza di un mese e mezzo i sintomi non sono andati via, anzi probabilmente sono peggiorati con l aggiunta anche di mal di testa, cosi dopo le festività, oggi sono andato a tarmi visitare, e il medico mi ha riscontrato la strabiliante pressione di 150 - 90 che 23 anni è fuori norma.. Di tanto, e siamo giunto alla conclusione che la causa del malessere prolungato , nausea, mal di testa e giramenti, è in realtà la presssione alta da ben più di un mese.. Il che mi allarma un po' tanto ... Il medico al momento mi ha prescritto un farmaco diuretico da prendere 1 volta ogni 2 giorni per 15 giorni, riservandosi di visitarmi... E vietandomi il sale sostanzialmente... Vorrei sentire altri pareri, perchè non sono un medico, ma pressione cosi alta prolungata alla mia età sembra eccessiva come causa una dieta magari non peretta, ma neanche cosi sregolata...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Somministrare diuretici alla sua eta' e' semplicemente folle.
Cosi' come attribuire a quei valori modestamente elevati sintomia quali cefalea e capogiri e' ridicolo.
Se vuole valutare con attenzione i suoi valori pressori programmi un ABPM (Holter pressorio)

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera dottore, aggiorno la situazione, ho deciso di seguire comunque il consiglio del mio medico curante da sempre, e ho fatto la cura dei diuretici e calo un po' il sale e i valori pressori son tornati tutti nella media, ma i mal ti testa, capogiri e nausea frequenti non sono svaniti, quindi dopo un altra visita medica, la diagnosi è stata "catarro fermo in testa" e mi ha prescritto 1 antibiotico, 1 pastiglia sciogli catarro e un spray nasale.

A distanza di qualche giorno dall inizio della cura per il catarro, non noto miglioramenti, anzi ora mi sembra di avere anche una costante "tachicardia" e i "calori" addosso diciamo, con anche sensazione di febbre ma non ho la febbre. (mi ha misurato la mia ragazza i battiti del cuore l'altra sera col uno di quei baracchini da iphone, funzionanti, perche lei era a 69/s, io ero 114/s... )
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Compatisco la sua ragazza che deve "assistere" un ragazzo cosi' giovane che le parla di catarri...
Povera ragazza.
Le garantisco che quando ero giovane non ho mai fatto misurare ne' la pressione ne' la frequenza alla mia ragazza.
Eppure son sempre vivo...

si dia una mossa, dia retta