Utente 770XXX
Salve
è da diverso tempo che quando finisco di fumare ho una sorta di giramento di testa (leggeri,nulla che possa realmente crearmi problemi con la mia vita quotidiana,però effettivamente sono fastidiosi)che mi durano un 15-30 minuti. Mi capita nel pomeriggio e nella sera,mentre di mattina non soffro di questo problema,la prima sigaretta mi fa aumentare il ritmo cardiaco e mi fa girare leggermente la testa,ma passa velocemente e poi per il resto della mattinata non ho problemi. Come ho detto prima mi capita più spesso di mattina,inoltre questo problema si riduce se mentre sto fumando cammino,sono impegnato o mi sto svagando con qualcosa che mi distoglie dal problema,infatti quando ho capogiri simili faccio addominali,flessioni o cose di questo tipo (so che sembra una cosa stupida,ma funziona!) e il problema si riduce moltissimo,anzi viene eliminato.
Penso che dovrei aggiungere che prima di avere attacchi di panico ero una persona molto più tranquilla,mentre ora posso dire di essere una persona più ansiosa,nonostante attacchi completi non mi si presentino da diverso tempo. Inoltre non faccio nessuna attività fisica da diverso tempo tranne appunto quel poco di movimento che ho citato prima
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i sintomi che riferisce sono da attribuire alle sostanze farmacologicamente attive presenti nel fumo di sigaretta e che in soggetti sensibili possono dare immediatamente un quadro di tossicità acuta(consideri che la sigaretta prodotta industrialmente non contiene solamente tabacco ma un insieme di tossici chimici che si sprigionano con la combustione, vengono inalati insieme alla nicotina ed entrano immediatamente in circolo nell'organismo attraverso gli alveoli polmonari).
Stordimento, giramento di testa, tachicardia, senso di nausea, sono tutti sintomi da interessamento del sistema nerovegetativo maggiormente manifesti se i tempi tra una sigaretta e l'altra sono prolungati; con questo non la invito assolutamente a fumare più frequentemente anzi, LA PREGO DI ABBANDONARE IMMEDIATAMENTE QUESTA ABITUDINE.
Lei è giovanissimo, provveda subito a smettere e non attenda il passare del tempo che la renderà sempre più dipendente, uno schiavo!
Non sto a riferirle i gravi danni possibili nel medio e nel lungo termine di tale abitudine, sono tristemente conosciuti e molto spesso si arriva troppo tardi nel porre rimedio.
Si goda delle belle passeggiate sul meraviglioso Lungomare che avete a Palermo, respiri la brezza che soffia dall'acqua e dica a gran voce:
SI ALLA VITA!

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
intanto grazie per la risposta.
Avevo già preso la decisione di smettere di fumare da diverso tempo e credo che lo farò.Solo che non ho ben chiaro come mai da qualche tempo soffro di questi problemi,quando ho fumato per 2 anni senza nessunissimo problema.
Di mattina presto non ho problemi,ma via via passando la giornata i problemi aumentano.E'possibile sia un problema di pressione? Di mattina la pressione è piu bassa e la sigaretta alza la pressione ma non piu di tanto,mentre di pomeriggio e sera che la pressione è piu alta il tabacco peggiora la situazione. Ho sentito che il peperoncino fa calare molto la pressione,così oggi me ne sono mangiato uno intero per provare,subito dopo ho fumato senza nessun problema,niente giramenti di testa,niente stordimento,nulla (magari è un effetto placebo,o forse no). Poi 3 ore piu tardi ho fumato di nuovo e i problemi si sono ripresentati...
Pensa sia possibile che sia un problema di pressione?O è solo una mia ipotesi?
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le reazioni neurovegetative al fumo di sigaretta non sono necessariamente sempre uguali a se stesse; potrà notare che i sintomi avvertiti variano in misura pittosto ampia, per intensità, qualità, tempi. Escluderei alla sua età un coinvolgimento tanto marcato della pressione sistemica; credo che tutto sia influenzato dal suo stato d'ansia che negli ultimi tempi si è rafforzato.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
è possibile,ma diversi miei parenti stretti hanno avuto problemi di pressione,per esempio mio cugino a 21 anni è stato rcoverato per 1 settimana per la pressione troppo alta. Io penso sia possibile,comunque provvederò a misurarmi la pressione a breve
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' un controllo semplice e molto importante che sarà utile valutare.
Saluti.
[#6] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
ancora non ho misurato la pressione non ho avuto assolutamente tempo...
se non dovesse essere appunto la pressione,secondo lei cosa potrebbe essere?
[#7] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le motivazioni più probabili le abbiamo già considerate; la pressione la dovrà misurare per diversi giorni ed in momenti diversi della giornata perchè si possa fare una media significativa sull'andamento generale.
Saluti.
[#8] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
purtroppo ho potuto misurare solo oggi la pressione...
l'ho misurata due volte,la prima è risultata 135/80 e 120 pulsazioni,la seconda a distanza di 10 minuti, 145/75 e 120 pulsazioni...
come sono?Il medico mi ha detto che per la mia età è molto alta...
[#9] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
In effetti i valori dovrebbero essere più bassi, ma due sole misurazioni sono poco indicative.
Effettui ulteriori misurazioni quotidiane per valutare l'andamento medio nel tempo; consideri inoltre che i risultati possono essere influenzati da ansia ed emotività.
Raccolga i valori per una decina di volte e li riferisca al collega curante che stabilirà l'eventuale iter da seguire.
Cordialmente.
[#10] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
no bhe l'ho misurata un 5-6 volte e la pressione si aggirava sempre li...anche il giorno prima l'ho misurata 2-3 volte e avevo 150/80
[#11] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bene, segua allora il mio consiglio!