Utente 400XXX
Buongiorno,

Navigando in rete ho scoperto il vostro servizio e vorrei, se possibile, chiedervi un parere:
Da molti mesi soffro di coliche di cui ignoravo la causa, ma quando ho notato un peggioramento (sono passata da una colica al mese a 2/3 a settimana) mi sono recata al pronto soccorso (durante una colica molto forte). Ho risposto alle domande della dottoressa ricordandomi di una visita del 2013 dove si era scoperto un piccolo calcolo alla colecisti: non mi è stata fatta alcuna ecografia, solo un esame del sangue e mi è stata consegnata una ricetta per il chirurgo, il quale mi ha visitata ed ha inviato la richiesta di intervento all'ospedale con sollecito causa dolore. Evitando di accusare l'ospedale che ho dovuto contattare io per far notare il sollecito, mi è stato fissato il pre-ricovero dopo due mesi (oggi). Ho effettuato vari esami, ma nessuna ecografia. Lunedì ho l'appuntamento dall'anestesista, ma già mi è stato comunicato che ci vorrà un altro mese per essere contattata per l'intervento. Purtroppo però io continuo a peggiorare: coliche dopo ogni pasto anche molto forti accompagnate da nausea e talvolta febbre. Non riesco più a sopportare il dolore continuo e mi sento presa in giro dall'ospedale che mi fa aspettare mesi nonostante il sollecito del chirurgo, inoltre notando il veloce peggioramento temo per la mia salute. Cosa posso fare? Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione ed il tempo dedicatomi.

Buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Può effettuare una nuova ecografia per rifare il punto della situazione!

E' molto strano effettuare un prericovero senza prima aver accertato l'entità della patologia attuale!
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio, non avevo pensato al farla autonomamente (cioè esternamente alle visite proposte dall'ospedale). Spero solo che non ci siano lunghi tempi di attesa e di poterla effettuare al più presto. Ne parlerò col mio medico di base. Buona serata e grazie ancora.