Utente 389XXX
Buongiorno,

pongo un quesito a livello clinico.
Quello che non mi è chiaro è se una tachicardia ventricolare (di qualsivoglia morfologia e tipologia e a prescindere da un sottostante substrato cardiopatico) debba necessariamente essere sempre triggerata da una extrasisole ventricolare, se esistono invece altre modalità di innesco della stessa (se si, quali) o se infine il ritmo ventricolare possa instaurarsi anche autonomamente "inserendosi" in un ritmo sinusale senza bisogno di spine irritative particolari.

Grazie in anticipo della gentile risposta,

cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi
lei pone una domanda tecnica e non una richiesta di consiglio clinico e questo esula dagli obiettivi del nostro sito...
Le rispondo comunque, ma in maniera semplice....
Si, è possibile che una TV si inneschi autonomamente su un ritmo sinusale (si parla di TV lente o ritmi idioventricolari).
Saluti
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie della disponibilità, dott. Rillo.

In realtà la domanda formulata in maniera "tecnica" sottintende una situazione sintomatologica personalmente avvertita...ovvero ogni tanto avverto un ritmo cardiaco non fisiologico fastidioso diverso dal normale per alcuni battiti consecutivi, senza che esso inneschi da una extrasistole (di cui sono "portatore sano"). So che non si tratta di tpsv, perchè quest'ultima la riconosco benissimo come sintomo in quanto ablato l'anno scorso, nè di ritmo giunzionale perché anche questo ho imparato a riconoscerlo come "sintomo" dopo averlo riscontrato in alcuni holter.

Per cui le chiedo se l'eventualità di riscontro di una tachicardia ventricolare lenta o di un ritmo idioventricolare in cuore valutato strutturalmente sano è frequente? E' pericolosa (sempre in cuore strutturalmente sano)?

Cordiali saluti,
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...è tutto aleatorio quello chi ipotizza...senza dimostrazione di quanto si asserisce si parla di "aria fritta"...
lasci perdere le supposizioni....non vedo perchè lei debba pensare che possa trattarsi di TV lente...
lasci che siano i medici a fare il proprio lavoro e ascolti quello che le consigliano i colleghi che l'hanno operata.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie nuovamente, dott. Rillo.

Le auguro una buona giornata.

Cordialità