Utente 382XXX
Gentili dottori volevo chiedere un consulto,stamattina mentre ero tranquillo a parlare con un mio amico all improvviso sono stato colto da una fortissima vertigine giramento di testa mi sono inginocchiato a terra stavo quasi per svenire ma non sono svenuto..dopo di che mi sono messo la mano alla carotide per sentire il battito del cuore ed era velocissimo e forse anche aritmico come una fibrillazione atriale ma non ne sono sicuro perchè ero in stato confusionale,mentre stavo così sentivo che il cuore man mano aumentava la frequenza a mio avviso stavo sui 200 battiti al min poi poco dopo sono diminuiti fin arrivare ad un ritmo sinusale normale..proprio ieri ho fatto un ecocardiogramma con seguente diagnosi,atrio sinistro nei limiti della norma,sezioni destre normali,ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori con conservata cinesi globale e regionale,valvola aortica bicuspide con traccia di lieve rigurgito, aorta scendente normale minimo rigurgito mitralico. ho fatto anche un esame elettrofisiologico a marzo con esito negativo per aritmie ventricolari suscettibilità a fibrillazione atriale che fin ad ora l ho avuta soltanto durante lo studio elettrofisiologico..son un po preoccupato perchè non riesco a capire da cosa dipendono questi forti giramenti di testa e sbandamenti e tachicardie..non è la prima volta mi scuso per il disturbo buona giornata!ps quando provavo a camminare sbandavo a destra e a sinistra ed avevo sempre questa tachicardia!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Scusi non é molto chiaro....
Ha presentayo una f.a. durante studio elettrofisiologico o no?
L episodio che lei descrive parrebbe davvero un episodio di tachiaritmia sopraventricolare.
pertanto avverta i Colleghi che le hanno effettuato lo studio elettrofisiologico.
arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore la ringrazio per la sua risposta,le riporto quanto scritto sul referto dello studio:stimolazione atriale,plw:300 ms di base
PRENAV:400/220 MSEC DI BASE
INDUZIONI ARITMIE:mediante stimolazione atriale programmata,in corso di infusione di isoproteronolo riproducibile fibrillazione atriale persistente,cardiovertita con flacainide ev.

STIMOLAZIONE VENTRICOLARE:retroconduzione assente di base<350 ms durante infusione di isoproterololo
BLOCCO VA<350/250200ms durante infusione di isoproterololo
INDUZIONI ARITMIE:nessuna
CONCLUSIONI.: normali parametri elettrofisiologici basali.suscettibilità a fibrillazione atriale.
in realtà dottore sembrerà stupido da parte mia visto che sono ignorante,ma ho paura che si è trattata di una tachicardia ventricolare perchè so che è pericolosa?!..ho fatto numerevoli test holter 24 h test da sforzo ecocardiogramma addirittura studio elettrofisiologico non so più cosa fare..mi hanno riscontrato solo una bicuspide congenita ma normalmente funzionante tutto nella norma.ci tengo a precisare che sono un ragazzo che fa una vita sana cioè non fumo non bevo alcolici..la ringrazio dottore!c
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei h a presentato una f.a. parossistica, che é sensivile alla flecainide.
contatti i suoi aritmologi periniziare terapia con flecainide quotidiana
arrivdderci
[#4] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille dottore contatterò domani stesso i medici! quindi per quanto riguarda tachicardie ventricolare potrei stare relativamente tranquillo??la ringrazio ancora e buona serata!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh sarebbe morto, e nin mi pare che lo sia.
arrivderci
[#6] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
gentile dottore mi scusi il disturbo ho fatto oggi il tilt test..risultato che sono positivo per sincope vasovagale di tipo vasodepressivo di tipo 3 con prodromi dopo uno spry che mi hanno dato nessuna aritmia battito cardiaco regolare durante la sincope solo un po di tachicardia 145 bpm ma i battiti non sono mai scesi meno di 75.volevo sapere se è pericoloso e se era il caso di fare una risonanza alla cervicale e all encefalo ed anche una visita dall otorino come mi hanno consigliato stamane,grazie mille buona giornata!
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede anche se la RM svelasse un'artrosi cervicale che farebbe?
Gli esami, specie i piu compkessi, si eseguono per eventualmente accedere a terapie anche complesse, altrimenti sono inutili.
se ha avuto una sindrome vasovagale (non cardiodepressiva come lei dice) le cose sono banali:
- bere almeno due litri di acqua al giorno
- mangiare piu' salato
- evitare colletti stretti e cravatte
- evitare di stare in piedi a lungo (es code per concerti, etc.)

Riconoscere i primi sintomi e' molto importante per sdraiarsi a gambe sollevate.

Tutto qui

arrivederci

cecchini
[#8] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio egregio dottore!

più che altro volevo capire il perchè di questi giramenti di testa cioè almeno sapere la causa se è possibile,siccome suno un batterista e lo faccio come professione ho paura che potrebbe trattarsi anche di qualche problerma d orecchio e magari gestirlo con qualche farmaco,poi giustamente come dice lei se dovessi avere un ernia cervicale o altrosi ovviamente non farei nulla! buona serata e grazie