Utente 379XXX
Salve dottore inizio a preoccuparmi, è la terza volta in 2 settimane che mi capita che improvvisamente vedo male, non piu' definito, come mettere gli occhiali di un altra persona con gradi differenti, l'episodio dura circa 20/30 minuti, e mi è capitato anche 1 volta l'anno scorso, pochi giorni fa sono andato dall'oculista, che mi ha detto che ho ipermetria e astigmatismo, mi chiedevo se poteva anche essere dovuto ad un problema di cuore o vascolare, o neurologico, ho 37 anni.

resto in attesa cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Mi pare che lei abbia già posto lo stesso problema due volte, e le hanno già risposto un oculista e un neurologo.
Non è molto logico pensare a un problema di cuore.
Inoltre è anche stato visitato direttamente da un oculista, che immagino abbia guardato anche il fondo oculare (quindi se avesse avuto una patologia vascolare l' avrebbe notata).
Per l' astigmatismo le ha prescritto degli occhiali?
Si è fatto visitare da un neurologo? Talvolta disturbi di questo genere possono essere legati a emicrania.
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottoressa, la ringrazio molto per la risposta, offrite un servizio molto utile e di conforto per molti utenti.

comunque si il medico mi ha prescritto degli occhiali che sto portando per la prima volta. l'oculista mi dice che potrebbe essere dipeso proprio da questa mia ipermetropia e astigmatismo, anche se non credo mi abbia fatto il fondo oculare, se si intende quelle gocce nell'occhio, poi non so se si controlla anche in modo diverso.

Cmq no compare emicrania dopo , e non so se avevo segnalato che lo stesso episodio mi era capitato anche solo una volta un anno fa'.

cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
In effetti la mia domanda sugli occhiali si basava proprio sull' ipotesi che l' astigmatismo fosse la causa.

Quanto al fondo dell' occhio, non sempre è necessario mettere le gocce per dilatare la pupilla.

Se con gli occhiali i disturbi non si ripresentano, meglio!

Se invece li avesse ancora, prenderei in considerazione l' ipotesi di un equivalente emicranico (cioè fenomeni visivi senza dolore).
[#4] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dottoressa, a volte purtroppo certi fenomeni posso causare paura, per chi come me non conosce la la materia, e fa sempre 1000 pensieri.

Vi ringrazio molto.