Utente 400XXX
Salve, a seguito di controlli effettuati per poter eseguire una tac di controllo post timectomia (iperplasia timica gigante), sono stati riscontrati alti valori delle catene libere nelle urine
Catene Kappa urinarie 80,90 mg/dl (0,30-10,00)
Catene Lambda urinarie 57,19 mg/dl ( 0,30-10,00)
Proteina di B. Jones: Dubbia
dall'esame microscopico delle urine:
Cellule: parecchie basse,alcune medie ed alte vie
Leucociti: vari(10/mcl)
Eritrociti :alcuni
Cristalli: vari ossalati di calcio
Cilindri : assenti
Flora Microbatterica: assente
Altri valori alterati sono:
Sodio: 134 ( 136-145)
PCR: 1,39 (0,01-0,50)

Per poter eseguire la tac mi hanno chiesto di fare la ricerca delle catene libere nel siero ( metodo E.I.A) ed è risultato tutto nei limiti
Catene Lambda 136.1 ( 90-245)
Catene Kappa 214 (140-380)
Cosa possono indicare i valori delle catene nelle urine? è opportuno che contatti un nefrologo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
12% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Le catene leggere kappa e lambda sono frazioni di immunoglobuline normalmente presenti nel sangue in piccola quantità; vengono filtrate dai reni ma normalmente non si trovano nelle urine perchè i reni stessi le riassorbono. Si dosano nell'urina quando sono prodotte in abbondanza, oppure quando i reni hanno un po' sofferto, e non le riassorbono.
Per interpretare il suo caso, bisogna sapere se prima di togliere il timo c'era eccessiva produzione di catene leggere, e per quanto tempo; se per mesi i suoi reni si sono sovraccaricati di queste sostanze, è possibile che ora per un por le lascino perdere, senza che ci sia altro danno renale.

Immagino che prima di decidere l'intervento si sia consultata con un ematologo; ne parli prima di tutto con lui.