Utente 290XXX
Salve ho effettuato da poco degli esami di routine, essendo un soggetto ansioso ho notato spesso alcuni valori un po' alti, ma il medico di base mi ha detto di stare tranquillo, volevo un parere in merito al mio emocromo e il colesterolo che si alza a 264 , ma con un regime attento scende a 220. Premetto che ho 9 o 10 kg in più e sto cercando di praticare un po' di esercizio fisico in palestra , non fumo e bevo poco 1 litro d acqua al giorno. Negli ultimi 5 anni i valori di ematocrito , emoglobina e globuli rossi sono sempre quelli con minime oscillazioni, ad esempio 3 anni fa ht era 51 , un anno fa 49,5.

colesterolo totale 264 mg/dl
colesterolo hdl 62

emocromo
wbc 6.97
rbc 5.8
hgb 17.9 grammi %
ht 50 %
mcv 85.9
mch 30.6
mchc 35.6
PLT 233
rdw-sd 41.9
rdw-cv 14
pdw 18.7
mpv 12.6
p-lcr 45.9 %
pct 0.29 %


GRazie a chi può fornirmi qualche consiglio e tranquillizzarmi un pò , sono molto agitato
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il colesterolo o riesce a controllarlo con la dieta o deve assumere una statina.
Non è data una terza possibilità.

In quanto all'emocromo: è innegabile una tendenza policitemica. Lo scarso introito di liquido non è rilevante se lei non è disidratato.
Vanno escluse tutte le cause "secondarie", valutata la presenza di mutazione del JAK2 su sangue periferico, e se necessario, come ultimo approccio diagnostico va fatto l'istoimmuchimico di un aspirato midollare.
La terapia in genere è il salasso sotto forma di emodonazione trimestrale, e il follow up dell'emocromo.
Tutto ciò deve essere pianificato ovviamente da un ematologo, de visu, a cui la invito a rivolgersi dopo averne parlato con il curante.
Nelle more utile un eco addome completo per valurate il volume della milza e del fegato.
L'ematologo deciderà anche sulla probabile necessità di una terapia disaggregante con Cardioaspirin.
Cari saluti,
Dr. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Salve la ringrazio per i suggerimenti...il mio medico curante dice che è una mia tendenza alla poliglobulia , anche mio padre ha l'ematrocrito elevato, ho fatto l'eco addome milza e fegato risultano di normali dimensioni, visita cardiologica ok, tra qualche settimana ripeterò l'emocromo per vedere sè ci sono cambiamenti e verificare nel caso la mutazione del jak2 ...lei pensa che sia una situazione grave?
[#3] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
dimenticavo può essere utile la donazione di sangue?
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
le ho già risposto ma glielo ripeto: la donazione di sangue, emodonazione, è terapeutica cioè cura la poliglobulia.
"La terapia in genere è il salasso sotto forma di emodonazione trimestrale, e il follow up dell'emocromo." in #1
Legga bene.....
Saluti,
Dr. Caldarola.