Utente 306XXX
Buonasera Dottore,

Come mi è stato consigliato da un medico membro del sito, riporto in questa sezione la richiesta che avevo posto nella sezione "medicina dello sport, ortopedia"

Sono un ragazzo di 24 anni e da circa 5 anni mi alleno in palestra nella specialità di pesistica con bilancere, circa un mese fa allenandomi in movimenti ausiliari di trazione ho avvertito una sensazione di contrattura momentanea presumibilmente nel muscolo brachio radiale, non ne ho assoluta certezza in quanto i muscoli in quella zona sono molti e faccio un po fatica ad individuare con esattezza. A fasi alterne il disturbo si fa sentire soprattutto in movimenti di trazione e la cosa mi preoccupa pur non essendo affatto invalidante. La sintomatologia si presenta come una sensazione di rigidità nella zona citata e avverto in fase acuta un leggerissimo pizzicare alle dita pollice e medio soprattutto se chiudo con forza il braccio, se massaggio con vigore il muscolo brachio radiale esso comincia a dolermi come se bruciasse molto. Sono stato a riposo una settimana e la cosa sembrava passata ma con il primo allenamento di ripresa il disturbo si é ripresentato, se può essere pertinente aggiungo di avere un leggero bulging nella zona c7. Alla luce di quanto le ho scritto saprebbe farmi luce su quale sia, secondo la sua opinione, il disturbo che mi coinvolge? La ringrazio dell'attenzione e le faccio i miei auguri di felice anno nuovo.

Cordiali saluti

Stefano
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

un evento distrattivo del muscolo richiede un peruiodo di riposo ben superiore a una settimana.

Se il disturbo dovesse persistere, converrà fare un'ecografia muscolare dell'avambraccio.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore,

La ringrazio della celere risposta, forse non ho chiarito che il dolore muscolare non mi preoccupa affatto, ne possono capitare di diverso genere nel mio sport, mi preoccupa molto invece il fatto che in fase acuta avverto un leggero formicolio alle dita pollice e medio sinistri. A cosa può essere attribuita questa evenienza secondo lei?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il formicolio è indipendente dal dolore muscolare, trattandosi, molto probabilmente di un sintomo neurologico periferico (nervo mediano).

Aspetterei ancora una decina di giorni prima di passare a una terapia con un integratore neurotrofico.
[#4] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, aspetterò il periodo che mi ha suggerito, al bisogno mi rivolgero al mio medico curante citando quanto mi ha consigliato.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.