Utente 400XXX
Buona sera.Ieri scendendo da un marciapiedi c'era una buca e ho poggiato male il piede prendendo una storta dolorosissima sin da subito. Si è sentito anche più di un forte crack.... al pronto soccorso il referto dei raggi diceva "nessuna frattura recente. Ripetere l'esame al persistere della sintomatologia". Il medico che mi ha rilasciato la prognosi di 7 gg ha scritto contusione caviglia.... ghiaccio e antidolorifici per 7 gg.... ora la mia domanda è ..: come mai il referto della lastra diceva nessuna frattura recente dato che non dovrebbero essercene neanche nessuna di passate??? E poi la mia sintomatologia è a tutt'ora dolore importante in tutta la caviglia è al polpaccio fino al ginocchio e gonfiore sul lato esterno e sul collo del piede. .. sensazione che le dita non ricevano in immediato l'impulso del movimento e quando lo fanno tirano la parte posteriore della caviglia che ,concedetemi il termine sembra "ovattata" e anche nella flessione in avanti del corpo da seduta dolore al lato esterno della gamba sopra la caviglia. E in più sensazione di poca sensibilità al tatto all'altezza dello stinco e poi forte nausea. Ringraziandovi con anticipo per la vostra disponibilità. Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Speziali
20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Quello che lei descrive è un quadro non solo contusivo ma anche distorsivo della caviglia. L ' ovattamento che lei avverte è la conseguenza dell'edema ovvero di una molto probabile lesione delle strutture capsulo-legamentose del compartimento esterno della caviglia. Le consiglio una visita ortopedica.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore. La ringrazio per la risposta. Non avendo creduto al parere del pronto soccorso sono andata dall' ortopedico. Ho rifatto i raggi dove nel referto non risultava nessuna frattura ma l' ortopedico che mi sta seguendo mi ha fatto vedere nelle lastre un evidente frattura al perone e adesso non ricordo il termine esatto cmq uno stiramento dei legamenti e uno "spizzicamento" del menisco. .. di fatto ho il walker sto facendo le punture di seleparina perché d' un tratto non riuscivo più a muovere 2 dita....ma il dolore non è passato rispetto al primo giorno neanche un pò anzi...e sembra tutto assurdo...
[#3] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dimenticavo...prendo tachipirina 1000 per il dolore e per togliere l'infiammazione ( dato che sono allergica a molte altri medicinali)
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve riepilogo la mia storia perché non so più che pesci prendere...
Dopo aver messo male il piede il 15 gennaio scendendo da un marciapiede a causa di una buca... e dopo il primo.referto del pronto soccorso che indicava contusione caviglia  e riposo per una settimana...dopo vari ortopedici e pareri contrastanti se così vogliamo definirli senza volermi dilungare...ho tenuto il tutore walker per 7 settimane...dopodiché  ultrasuoni e magnetoterapia e adesso laser e magnetoterapia con impacchi di silicio...


La risonanza magnetica fatta ad inizio febbraio (dopo un mese dall'avvenimento) diceva:

Intensa area di edema della spongiosa si evidenzia a del collo astragalico con nel contesto sottili strie ipointense in un quadro compatibile  con la presenza di frattura intraspongiosa.

Coesiste  area di intenso edema osseo subcondrale sul versante postero-laterale del domo astragalico  da riferire a lesione osteocondreale  da impatto.

Modesto versamento articolare ti io astragalico......  

Settimana scorsa ho fatto ecografia... perché  secondo l' ortopedico che mi sta seguendo  adesso c' è  l'incarceramento del nervo dato che ho male al 4° e 5° dito il risultato dice:


Distensione fluido reattiva della guania del peroneo lungo e breve in prossimità  della regione malleoloare esterna.

Distensione della capsula articolare dell' articolazione metatarso falangea del 5° e 4° raggio del lato in esame.

 E il medico che l' ha fatta dice che per vedere il nervo è  necessaria una risonanza.....

A questo punto....visto che non ci ho capito più  nulla....che ho??Quanto altro tenpo ancora ci vorrà per non zoppicare più  dato che ancora oggi dopo.3.mesi e anche due infiltrazioni di cortisone.il.dolore rimane importante e costante e zoppica vistosamente ??? Spero possiate illuminarmi