Utente 109XXX
Salve, mio fratellino di 10 anni e mezzo ha fatto l'elettrocardiogramma. Nel referto c'era scritto "alterazioni lievi della conduzione ventricolare".
La Pediatra a cui poi l'abbiamo fatto vedere ci ha detto che non è niente di preoccupante e gli ha rilasciato il certificato per poter fare palestra.
Di cosa si tratta? è preoccupante? Preferirei avere un ulteriore parere(il Vostro).
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
E' impossibile dire di cosa si tratta senza vedere il tracciato!

Il tipo di risposta fa immaginare che ci sia un lieve rallentamento della conduzione dello stimolo all' interno dei ventricoli (ma non supera i limiti fisiologici) che si osserva abbastanza di frequente nei bambini.

Comunque ragioni: il medico che ha letto l' ECG non ha scritto che è anormale e non ha suggerito una visita cardiologica (cosa che ogni cardiologo onesto fa di fronte a un tracciato che sia "preoccupante"), la pediatra non ha ritenuto di chiedere una consulenza e ha rilasciato il certificato.

Non posso immaginare che siate incappati in ben DUE medici scriteriati che davanti a un ECG sospetto non decidano di approfondire: Quindi l' ipotesi più probabile è che non ci sia da preoccuparsi!