Utente 400XXX
Sono un ragazzo di 16 anni e da qualche settimana ho riscontrato dei "malfunzionamenti" a livello urinario. I sintomi sono i seguenti leggero fastidio durante la minzione, sensazione (minima) di svuotamento incompleto dopo aver urinato, urina torbida e più maleodorante del solito, casi sporadici di stimolo continuo di urinare (solo 2 giorni nelle scorse 2 settimane), lieve prurito occasionale al pene, bruciore all'uretra durante la doccia anche usando detergenti intimi. non ho rapporti sessuali e ho smesso di masturbarmi da più di una settimana per tenere controllata la situazione. Durante l'eiaculazione non avevo fastidi o dolori ma il liquido seminale risultava più acquoso del solito.
Mi trovo qui per chiedere agli specialisti che cosa dovrei fare, potrebbe trattarsi di un'infiammazione prostatica o di un'infiammazione alle vie urinarie?
Sarò disposto a fornire ulteriori informazioni per eventuali chiarimenti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

vista la sua giovane età, se presenti, bisogna confidare il suo problema ai suoi genitori e poi con loro sentire in diretta un bravo andrologo od urologo e poi, se indicati, fare tutte le valutazioni del caso per arrivare ad una diagnosi precisa della causa o delle cause che hanno scatenato i suoi disturbi: valutazioni ecografiche, valutazioni colturali sulle urine e sul liquido seminale ed altro ancora, come le sarà indicato dal suo specialista di riferimento.

Un cordiale saluto.