Utente 158XXX
Sono iperteso e mi curo un sartano Olpress 10mg 1 pastiglia al giorno alla mattina . In origine la terapia era abbinata ad 1 pastiglia di Norvacs 10mg alla sera. Ho sospeso quest’ultima per problemi di stomaco. Sono bradicardico e le mie pulsazioni a riposto sono sempre sotto i 60 battiti con punte anche sotto i 50. Attualmente la pressione è 80/85 e 125/130

Fatta questa premessa vengo al motivo del consulto . In occasione di una convalescenza per strappo muscolare (facevo eparina da 40 giorni – clexane 4000) per una concomitante otite mi viene prescritto del Deltacortene 25mg dall’ otorino. Chiedo conferma al mio curante e mi dice di procedere.

Fatta colazione con caffè ed altro , assumo la pastiglia e mi corico a riposo come da convalescenza. Dopo una decina di minuti mi sento strano , le mie pulsazioni erano 100 e la pressione 110/200. Cardiopalma . Avvisato il curante che consiglia di andare al p.s. . Con stampelle e moglie mi ci reco alle 10,30 e ci resto fino alle 20,30. Mi somministrano dei calmanti ( non ricordo cosa ) e le pulsazioni calano a 88 . Nell’ attesa di essere visitato dal cardiologo , mangio un panino (nel frattempo si erano fatte le 13,00) e la situazione riparte ( pulsazioni sui 100 e pressione altissima ). Altra dose di calmante le pulsazioni restano sui 90 fino a quando faccio tutti gli esami e vengo visto dal cardiologo.

Esito : sindrome funzionale verosibilmente favorita dal cortisonico assunto poco prima. ECG, Ecoscopia, obiett cardiaca negatva. Esami emat. normali.

La mia domanda : dovendo ora assumere del Deltacortene sono preoccupato che mi possa scatenare una analoga reazione.
E’ possibile una interazione con l’eparina che prendevo da tempo ? E’ possibile che io sia ipersensibile ? In passato l’ avevo preso sempre per una otite,molti anni fa, ma non avevo avuto tali problemi.

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
quanto riporta non è molto chiaro...
Prende eparina ? e di che tipo ? e perchè ? Ha mai eseguito un Holter pressorio ?
L'idea personale è che lei non ha valori pressori ben controllati con la terapia che osserva e l'inserimento del cortisonico ha aggravato il problema ipertensivo..la restante sintomatologia sembra solo una conseguenza.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr. Rullo per il tempestivo riscontro

Al momento del fatto, prendevo eparina clexane 4000 per curare uno strappo muscolare al polpaccio ( ematoma 18 cm) .

Quindi potrebbe essere una interazione del cortisonico con la mia terapia antipertensiva da rivedere ? L’ holter pressorio l’ ho fatto anni fa , prima di iniziare la varie combinazioni di farmaci .

triatec hct 5mg + 25 mg
pritor 80mg
Norvasc 10mg
Triatec HCT 2,5 +12,5mg sera + Norvasc 10mg mattino
Causa tosse persistente cambio terapia
Olpress 10mg + Norvasc 10mg mattino

I valori segnalati non sono ottimali ? Pensavo che <90 e <140 fosse un buon controllo.

devo rivedere il trattamento ?

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve fare l'Holter pressorio....è l'indagine che permette di stabilire se lei ha valori controllati o meno attraverso una valutazione nelle 24 h (e non basata sulla misurazione del momento). A tal proposito posso suggerirle di leggere l'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
bene accolgo il consiglio di fare un controllo con holter pressorio Dr. Rillo ( mi scusi per il post precedente, ho sbagliato il cognome nella fretta della digitazione ) , lo farò quanto prima con visita cardiologica di controllo che non faccio da più di un anno

tuttavia il quesito di cui consulto rimane da chiarire : esiste secondo lei una interazione del cortisonico con la terapia antipertensiva ?

grazie ancora



[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei ha chiesto se ci fosse interazione con l'eparina, non con la terapia antipertensiva..............in ogni caso non c'è interazione...semplicemente il cortisonico può incrementare i valori pressori..... e tenga presente che il cortisonico viene somministrato in caso di allergie....
saluti
[#6] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Rillo, aveva ragione.

ho fatto holter pressorio ed è risultato che i miei valori pressori non sono controllati adeguatamente.

eppure mi controllavo ogni 2-3 giorni con il mio misuratore a polso che a questo punto non ritengo affidabile.

Il cardiologo mi ha prescritto una pastiglia di Libradin 10 mg oltre a Olpress 10Mg che già prendevo.

Mi ha detto di invertire Libradin a mattino e Olpress alla sera...lei concorda ? Potrebbe consigliarmi un orario di assunzione che sia ottimale per la copertura ? (non mi è stato precisato )

la ringrazio del consulto e complimenti per il servizio
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi noi di MI abbiamo dei limiti legati alla distanza e all'impossibilità di visionare esami e risultati di indagini. Pertanto non posso esaudire la sua richiesta....lei deve far riferimento al cardiologo curante.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
contattato il cardiologo curante, ha rettificato ...probabilmente avevo capito male, vanno sempre di fretta i dottori...

Olpress mattino a colazione diciamo alle 8,00 e Libradin nella fascia 18,00-20,00

dovrò considerare che l' eventuale assunzione del cortisonico potrebbe incrementare i valori pressori, auspico che la terapia di cui sopra sia efficace per abbassarli di partenza.

penso di acquistare un misuratore professionale di quelli non a polso ma con bracciale che viene avvolto attorno al braccio

avrei una curiosità : la componente ansiosa/emotiva incide sulla pressione arteriosa ?

grazie ancora Dr. Rillo
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo che incide....ma in maniera relativa quando la valutazione viene fatta con holter pressorio perchè non può essere in ansia per 24 h...
Cordialità