Utente 400XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni e premetto che sono un soggetto abbastanza ansioso.. Da questa mattina ho un fastidio al centro del petto che incrementa quando cammino veloce o faccio le scale..soffro di gastrite cronica con ernia iatale e spesso mi è capitato di avere dolori allo sterno o nella parte laterale sinistra del petto con sensazione di voler fare rutti.. La mia ansia e il timore di un infarto con questi sintomi ad agosto 2015 mi hanno fatto correre al pronto soccorso dove dopo l'elettrocardiogramma e l'analisi del sangue mi hanno detto che era tutto OK e che mi ero solamente impressioanto. Però il dolore al centro del petto non mi era mai capitato.. Non so se correre al pronto soccorso oppure associarlo alla gastrite cronica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' possibile che la sintomatologia che descrive dipenda dal reflusso gastroesofageo....del resto è difficile, in assenza di fattori di rischio cardiovascolari, che alla sua età possa esserne responsabile il cuore. Se passa, con calma faccia un testa da sforzo, più per sua tranquillità che non per dubbi diagnostici. Almeno se negativa se ne farà una ragione e accetterà che in caso di nuovi sintomi simili il cuore non ne è la causa.
Saluti