Utente 400XXX
Gentile Dott./Dott.ssa,
Da qualche anno sono affetta da una onicomicosi da aspergillus ad un alluce. Da circa 9 mesi assumo una compressa di terbinafina ogni giorno. Ora circa metà unghia è ricresciuta sana, l'altra metà è ancora malata. Il mio dermatologo mi ha prescritto di continuare per altri 3 mesi con la cura e di gettare tutte le scarpe che ho utilizzato prima di iniziare la cura.
E' davvero necessario gettare tutte le mie scarpe? In tal caso, non c'è pericolo che, mettendo scarpe infette (usate prima della cura) e scarpe non infette (comprate durante la cura) io possa avere infettato tutte le mie scarpe? Non c'è alcun metodo per rimuovere il fungo dalle scarpe senza doverle gettare? E le calze? Dovrei gettare anche quelle?
Vi ringrazio per l'attenzione e spero di leggere presto una vostra risposta.
Cordialmente,
AC

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Vista la particolare infezione è d'uopo utilizzare calzature nuove o disinfettare per bene quelle precedenti.

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dr. Laino,

Potrebbe specificare quale sostanza usare e come applicarla per disinfettare efficacemente le scarpe?

Cordialmente,
AC
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Comprenderà che non posso farlo in questa sede per ovvi limiti medico legali.

carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it