Utente 824XXX
Buongiorno, sono alle prese con la candida glabrata ormai da marzo e nonostante le ripetute cure, non riesco a venirne a capo.

Ora ho finito l'ennesima cura con sporanox più micostop e sto aspettando i risultati del tampone.

La dottoressa che mi segue mi ha detto che se nemmeno questa volta la cura avesse funzionato, mi avrebbe fatto fare il vaccino.

Siccome so di non essere guarita, ho cercato on-line informazioni circa questo vaccino, ma se ne parla come se fosse ancora in via sperimentale e soprattutto come se fosse valido solo per la candida albicans (io ho la glabrata).

Potreste darmi qualche informazione a riguardo?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Ancora si sa poco sul vaccino che si baserebbe sull'azione contro una proteina ricombinante(SAP2) presente nelle donne affette da candididosi rispetto a quelle sane.Importante secondo il mio parere è in tale condizione vedere se alla base vi sono cause che vanno ricercate come, solo per fare alcuni esempi,un diabete,malattie infiammatorie intestinali,malattia infiammatoria pelvica(PID),et cetera..et cetera.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

concordando con il Dott. Benini, direi che più che un vaccino "misterioso" (scientificamente parlando) un caso di candidosi recidivante deve porre l'attenzione sulle possibili con-cause internistiche che possono auto-alimentare questa patologia.

ne parli con il suo dermatologo.

cari saluti
[#3] dopo  
Utente 824XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno

ho ritirato i risultati del tampone vaginale ed uretrale e stranamente sono risultata negativa.
Dico stranamente perché, soprattutto quando urino, avverto ancora bruciori a livello uretrale.

Volevo sapere se questi bruciori possono dipendere dal fatto che i tessuti non si siano ancora riparati (visto che l'infezione era presente da marzo) e si irritano al contatto con l'urina.

Inoltre volevo chiedere se è positiva la presenza di lattobacilli nel secreto vaginale.

Grazie!
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile utente a dirimere i suoi dubbi non può che essere una visita reale Venereologica,dalla sede telematica è difficile darle risposte.Non significativa la presenza di lattobacilli
Cari saluti