Utente 217XXX
Buongiorno sono stato operato per un varicocele sx nel 2003 tramite scleroembolizzazione e inserimento di spirali di platino. Il mio urologo ha notato che il testicolo presenta ancora delle varici. Nel 2011 eseguii un tampone uretrale da cui emerse la presenza di enterococcus faecalis, solo che non ho mai eseguito terapia antibiotica. Recentemente in concomitanza con un periodo di stipsi e colon indurito accuso fastidio tipo bruciore all'addome sinistro all'altezza dell'ombelico durante la masturbazione. é un fastidio che somiglia molto a quello ha provo dopo quatto giorni circa in cui non vado in bagno. Stessa zona più o meno. Mi chiedo se ciò può essere dovuto a una infiammazione delle vie seminali dovuta al batterio o ad altro. Escluderei il rene perché non ho nessuna anomalia alla minzione o altri dolori dietro la schiena. L'ultima eco nel 2012 vedeva i reni sani. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,
spesso le alterazioni dell'alvo si associano a infiammazioni prostatiche; la prostata può essere causa di un dolore riferito al basso ventre, specie dopo l'eiaculazione, se infiammata.
Il consiglio resta, ovviamente, quella di rivolgersi ad uno specialista real che potrà avere tutti gli elementi per porre diagnosi e prescriverle una terapia.
Cordialità