Utente 284XXX
Riferisco un episodio che mi è successo un paio di volte.Ho 51 anni e mi alleno regolarmente (corsa e camminata veloce).Durante una corsa in salita con i battiti a 142 (a riposo ne ho 41-43) mi è comparso un dolore dietro la gola non molto forte ma continuo che si irradiava legegrmente all'orecchio.Il respiro era normale (non affannato) e non mi sentivo male.Siccome non scompariva mi sono fermato e il dolore è scomparso, ho eruttato aria dallo stomaco.Dopo ho ricominciato portando i battiti fino a 150 e il dolore non è più ritornato.Come si può interpretare? devo preoccuparmi?
Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Probabilmente era un dolore di origine gastroesofagea. Infatti è scomparso con l' eruttazione.