Utente 825XXX
Caro Dott. Baraldi ho inviato un post su "rinite" mi auguro che la possa leggere e darmi soprattutto una riposta grazie.utente 82531 Alessandro.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Già risposto su post rinite
[#2] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera, analisi della mia compagna quasi 24 enne fumatrice 1.60 cm 60 kg:

glicemia 79
azotemia 23
creatinina 0,72
colesterolo tot. 211
hdl 61
trigliceridi 96
sodio 140
potassio 4.3
bilirubina tot. 0.81
bilir. diretta 0.16
indiretta 0.65
got 12
gpt 10
ves 1 ora 12
2 ora 28
indice di katz 13
tas 48
pcr 1.6
ft3 3.1
ft4 1.2
tsh 0.71
ferritina 19* (20-200)
sideremia 214* (40-170)

wbc 6.25
rbc 4.55
hgb 13.7
hct 40.8
mcv 89.7
mch 30.1
mchc 33.6
plt 223* (150-450)????????
rdw-sd 41.7
rdw-cv 13.5
pdw 17.1*
mpv 13.1*
p-lcr 51.2*
neut 45.2 - 2.82
lymph 47.8 + 2.99
mono 4.6
eo 1.9
baso 0.5


albumina 57.7
alfa1 3.1
alfa2 9.8
beta 12.3
gamma 17.1
proteine tot. 7.1
rapporto a/g 1.36

urinocoltura negativo

come le trovate? Grazie come sempre

mi hanno fatto un po' preoccupare lei come le trova?
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non vedo problemi e non capisco quei punti interrogativi vicino al valore piastrine, 223 mila sono normali. Magari un'alimentazione con meno grassi per quel lieve aumento del colesterolo e poco o niente fumo. Stia tranquillo/a
[#4] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
non lo so c'era l'asterisco vicino alle piastrine e nel grafico sotto nelle note c'erano delle digiture e mi sono preoccupato per questo e per i valori ocntrastanti di sideremia e ferritina mi puo' dare lei una spiegazione per favore?
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non si tratta di valori contrastanti, la ferritina rappresenta i depositi di ferro, la sideremia il ferro ematico. Diciamo che i depositi non sono ricchi, ma questo valore varia molto nel tempo e risente di molti fattori , per esempio il ciclo mensile nella donna. Io non vedo, comunque , problemi, anche considerando il buon valore di emoglobina e rossi
[#6] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Le volevo chiedere un'informazione perche' sto ttrovando molte teorie contrastanti in merito,vengo al dunque:

Ieri mattina nel retro negozio stavo spedendo dei pacchi di prodotti usati e mi sono procurato una "unghiata",(proprio come quando di solito una donna preme con le unghie nella pelle)ma non tanto profonda comunque sul dito,con una presa scart usata che era in uno scatolo aperto ed un po' inpolverato mi sono sciacquato con acqua immediatamente la ferita e non avendo altro l'ho disinfettato con alcool,ho chiesto al medico (non il mio a un gastroenterologo) che ha visto la ferita ieri sera e mi ha detto che non e' tanto profondo e che lui non rischierebbe l'immunoglobuline e visto che da bambino avevo fatto il vaccino (sono passati almeno 20 anni) comunque ero un po' coperto e non sarei sicuramente morto anche contraendo il tetano,invece leggendo di qua e di la le teorie sono che se non si e' effettuato il richiamo negli ultimi 5-10 anni non si e' coperti per niente. Adesso Le chiedo dove sta' la verita'? E soprattutto con le modalita' descritte rischio qualche cosa io? Ed eventualmente cosa mi consiglia?

Grazie,buon lavoro

Cordiali Saluti Alessandro
[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
IL vaccino antitetanico dovrebbe avere richiami dai 5 ai 10 anni. Superato questo periodo non dà più copertura, comunque le modalità descritte e l'accortezza di lavare e disinfettare la ferita dovrebbero essere sufficienti a scongiurare rischi
[#8] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta sono un po' piu' tranquillo adesso,eventualmente le immunoglobuline entro che periodo si possono fare? E se trascorse 48 ore non ho febbre e dolenzie alla ferita posso stare definitivamente tranquillo?
[#9] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Dtt. Baraldi volevo anche un suo commento su queste analisi con ematocrito e globuli rossi che c'e' li ho sempre alti da SEMPRE,(su diciamo 50 esami 48 alti +- cosi)prima pensavamo al fumo anche Lei) ma ho smesso totalmente 3 mesi fa' allora ho fatto una visita pneumologica con spirometria ottima e sat. al 98%,

wbc 8.94
rbc 5.88^+ 4.5 5.5
hgb 16.5
hct 49.8
mcv 84.7
mch 28.1
mchc 33.1
plt 273
rdw-sd 37.5^-
rdw-cv 13.5
pdw 9.6^-
mpv 9.3
p-lcr 19.3
neut 48.3^- 4.32
lymph 37.9 3.39
mono 4.6 0.41
eo 8.4^+ 0.75^+
baso 0.8 0.07

glicemia 79
azotemia 20
colesterolo tot. 198
trigliceridi 81
got 32
gpt 40
ves
1 ora 4
2 ora 8
katz 4
tas 51
pcr 0,8
[#10] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non vedo problemi. Quell'aumento dei rossi può essere temporaneo o anche in dipendenza di attività sportiva. Ricontrolli il valore tra qualche tempo ma stia tranquillo
[#11] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
non faccio attivita' sportiva e sono SEMPRE cosi alti faccio gli esami massimo ogni 4-6 mesi ho 33 anni veda lei quanti esami ho fatto comunque secondo Lei posso stare tranquillo o dovrei fare qualche esame ematologico specifico?

Cordiali Saluti

Alessandro
[#12] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Io ripeterei l'esame periodicamente aggiungendo nel prossimo anche la transferrina sia satura che insatura, comunque non si tratta di un aumento marcato, per cui non si allarmi; cerchi anche di bere di più.