Utente 318XXX
Buonasera. Ho 47 anni maschio non fumatore. Ho diabete tipo 2, pressione alta e dislpidemia. Tutti fattori sotto controllo (più o meno) con terapia farmacologia. Nessuna altra malattia in corso o passata. Familiarità per problemi cardiovascolari.
Oggi ho effettuato eco tsa di controllo con questa diagnosi :carotidi interne e estene pervie con lievi alterazioni profilo endoteliale imt 0,7mm.
Carotide int. Dx ispessimento ateromasico di 1 mm a margini lisci non significativo. Carotide int. Sx è pervia e presenta alla sua origine ispessimento ateromasico fibrocalcifico a margini regolari di mm 1.3 non stenosanti significamente il lume vasale. Arterie vertebrali flusso anterogado diretto e valido bilateralmente.
Chiedo un cortese commento sul referto e se mi devo preoccupare.
Grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Il Doppler ha delle alterazioni lievi, non significative.

Insista con la terapia dei suoi fattori di rischio.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera dottoressa. Grazie per la gentile risposta. Quindi non ci sono occlusioni degne di nota o problemi che richiedono un intervento immediato?
Grazie ancora e complimenti per il servizio.
Cordialità