Utente 850XXX
Salve, dall'anno scorso (autunno) mi sono spuntati tre puntini bianchi all'interno della palpebra inferiore dell'occhio sinistro. Appena spuntati mi facevano fastidio e sentivo che la palpebra "pulsava" e tremava un pò. Poi ho avuto solo un lieve prurito e ora nulla. Se mi tocco l'occhio però mi danno ancora n lieve fastidio. Può essere dovuto allo sforzo della vista a causa dello studio? premetto che ho anche alcuni punti bianchi sul viso, attorno agli occhi, e so che questi sono accumuli di sebo o grasso. Possono essere di questo tipo anche quelli interni alla palpebra?
Inoltre da alcuni anni un brufolo sulla scapola destra è diventato duro e in rilievo, e la pelle sopra scura. A volte mi va via la leggera crosta che si forma ma anche se la pelle ormai si è ricambiata piu volte non è mai sparito del tutto. Ne ho avuti altri due all'inguine ma dopo un pò sono scomparsi. Questo invece rimane in rilievo ed è simile a un callo, si è solo appiattito lievemente e da essere una piccola pallina ora sembra essere piu schiacciato. Cosa può essere? Anche i miei genitori ne hanno uno simile, ma sul ginocchio. Grazie mille e a presto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
i puntini bianchi sulla palpebra inferiore potrebbero essere puntini di milio ovvero accumuli di sebo come gli altri intorno agli occhi che rientrano in patologie di tipo dermoestetico.Si possono trattare con laser o elettrocauterizzazione.
Le consiglio comunque una visita specialistica dermatologica per valutare bene che si tratti di granuli miliari piuttosto che di ghiandole lubifricanti della rima palpebrale ipertrofiche.
Per il dorso potrebbe trattarsi sia di cisti sebacee calcificate sia di dermatofibromi come pure di pilomatricomi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottoressa,
La ringrazio molto per la pronta risposta. Nel caso si tratti dighiandole lubifricanti della rima palpebrale ipertrofiche come si potrebbero curare?
E per il dorso che cure ci sono nei tre casi citati da Lei? Sembra mi si stia formando un altra di queste palline sotto pelle all'attaccatura della gamba nell'interno coscia. Grazie mille a presto