Utente 833XXX
Salve,
ultimamente ho imparato a leggere le etichette di alcuni prodotti cosmetici di uso comune, quali creme rassodanti ecc., e ho constatato che alcuni ingredienti sono considerati pericolosi per la salute, o comunque è consigliato di boicottare tali prodotti per alcuni più naturali.
Quello che mi chiedevo è quanto ci sia di vero in questo, quali danni può realmente creare alla nostra pelle l'uso di questi prodotti (non parlo di prodotti da supermercato, ma di prodotti anche farmaceutici e dermatologicamente testati, oltre che molto costosi), e per quale motivo se questi prodotti fossero veramente così pericolosi non fossere immediatamente tolti dal commercio.
Non si tratta di casi isolati, trascrivendo l'elenco degli ingredienti sul sito biodizionario.it risulta praticamente che quasi tutti gli ingredienti contenuti in marche prestigiose (come Vichy, Lancome, Collistar, e chi più ne ha più ne metta) risultano pericolosissimi per la salute.
La mia domanda è: c'è poco o niente di vero in tutto ciò e posso continuare a usare questi prodotti cosmetici che sicuramente funzionano meglio di tanti prodotti erbooristici oppure è meglio correre subito ai ripari e spostarmi su prodotti naturali?
Grazie per le risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
la normativa e le indicazioni per la commercializzazione dei prodotti cosmetici le può visionare sul sito:

www.galenotech.org/fashion.htm

Purtroppo a volte le leggi della commercializzazione non seguono le leggi di natura.E' vero che alcune molecole possono essere nocive e dare allergie o irritazioni, però è anche vero, e succede, che le stesse reazione allergiche vi siano con uso di prootti naturali: come accade nelle fitodermatiti o nelle dermatiti da contatto con fitoderivati.
bisogna cercare se possibile di ruotare i prodotti in modo da non abituare il sistema immunitario cutaneo alle stesse molecole.
Cordali saluti
[#2] dopo  
Utente 833XXX

Iscritto dal 2008
Grazie della risposta, mi sembra di capire che non ci siano particoolari controindicazione nell'uso di suddetti prodotti.
Arrivederci.