Utente 400XXX
Salve,

Stanotte mi sveglio con febbre a 38° e una tachicardia forte, lo sentivo sbattere nel petto in maniera aggressiva. Prendo tachipirina, ma nel frattempo io mi spavento e aumenta la frequenza cardiaca fino a che non mi sentivo di morire sul momento. La tachipirina fa un po effetto, iniziò a dormire ma stamattina mi sveglio con 35.5°, ho tachicardia e mi sento debole. Non è la prima volta che mi succede, premetto che soffro di attacchi di panico o almeno credo, perché pochi giorno fa chiamai il 118 e dissero che era panico, poi 3 giorni fa andai al pronto soccorso mi fecero ECG e mi diedero un calmante, dissero che era panico. Io non credo che sia ansia, magari sarà stata la febbre a farmi aumentare i battiti? Erano proprio forti non mi sembra normale! Stamattina ho alcuni dolori allo stomaco e al petto al centro. Cosa faccio?
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' perfettamente normale che con la febbre aumenti i battiti.
Non penso proprio che lei abbia un infarto alla sua eta'. Per cio' che riguarda i dolori consulti il suo medico che la potra' visitare e per la eventuale prescrizione di un antiinfiammatorio (anche la tachipirina va benissimo, anche a basse dosi) .
Eviti di intasare il pronto soccorso per delle sciocchezze.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Carissimo dottore,

Lei è un maestro, non sò come ringraziarla. Comunque adesso ho un po di fastidi e pesantezza allo stomaco, sarà stata la tachipirina? Comunque ovviamente la mia paura è di avere un attacco cardiaco, ma questo già ho prenotato una visita psicologica e sono in cura con farmaci. Comunque i battiti aumentano di parecchio, fuori dalla norma! Sento un cardiopalmo spaventoso, così decido di svegliare mia.madre e mio padre dicendomi che il panico aumentava la.frequenza che già avevo alta! È così anche secondo lei?
[#3] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore,

Stamattina ho preso il farmaco che prendo per la cura. Solo che avverto e non mi passa, dei vuoti al petto, allo stomaco e al cuore come dei tonfi o tuffi e si amplificano quando respiro. Come se fossero contrazioni.. Mi spavento molto perché il cuore potrebbe fermarsi? La prego mi aiuti
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che la cura psichiatrica che sta assumendo non le stia funzionando.
Piu' che dirli si tranquillizzi non posso (e poi servirebbe davvero?).
La saluto

cecchini
[#5] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ma dei vuoti continui, dei tonfi nello stomaco e nel petto sono extrasistole? Mi fanno un po paura perché mi sento anche debole. Ora non ho tachicardia ma ho questo disturbo come se avessi muchi al petto e al cuore e sento uno sfarfallio che dura anche minuti! Mi dura ancora adesso!
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
idem come sopra
arrivederci
[#7] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore la ringrazio ancora. Prima di non assillarla più, le volevo chiedere se durante gli attacchi di forte tachicardia possa prendermi un arresto cardiaco o possa portarmi in futuro ad un infarto vero e proprio o ad un inizio. La ringrazio ancora
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo rischio di infarto in futuro e di morte improvvisa, e' identico a quello di un soggetto della sua stessa eta'.
Ne' piu ne' meno


Arrivederci
[#9] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Aggiungo che ho anche smesso di fumare grazie alla sigaretta elettronica, solo che pratico vita sedentaria e non ho voglia di uscire con gli amici per via di questa tachicardia, perché ho paura che possa prendermi un infarto mentre sono con gli amici! Comunque dottore non ho capito bene e mi scuso, nel senso che è possibile che dopo queste tachicardie potrei morire? La ringrazio ancora
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le cerca conferme costantemente e qualsiasi cosa io
le dica non le soddisferà mai
le sue ossessioni
io sono un cardiologo e non uno psichiatra

con questo la saluto
[#11] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve,

E che mi dice di un forte mal di testa che mi prende anche alle mascelle e dolori sul pettorale sinistro?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
è sicuro di non aver un cancro intestinale magari con metastasi cerebrali ?
vede se continua a fare i quiz può avere risposte bizzarre
smetta per cortesia e si rivolga ad uno psichiatra
riceverà da me costantemente le medesime risposte ed è quindi inutile che lei insista
cordialita
cecchini
[#13] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore secondo lei ho un cancro? La prego non ho capito se scherzava o no..
[#14] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore la prego mi risponda, sono nell'ansia totale.
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei ha un ossessione che necessita di terapia psichiatrica
il fatto che non lo capisca è una conferma della diagnosi
non le risponderò quindi più
[#16] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore vorrei una risposta secca, mi basta solo un si o un no!

Potrebbe essere il cancro davvero?

Dopo questa domanda, le giuro che chiudo il consulto, però ora sono in sovrappensiero. La prego, mi basta un semplice si o no. La saluto ora perché non le risponderò, promesso.
[#17] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,

Stamattina mi alzo alle 06:00 con un forte dolore addominale che si irradia alla schiena bassa vicino la spina dorsale a destra e un dolore al petto sinistro con un po di nausea. La sera precedente ho preso il calmante! Cosa può essere? Ho anche una strana sensazione di sudare ho paura :(
[#18] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho avuto credo delle extrasistole e ho paura che possano causarmi infarto. Ho sentito un battito diverso e mi sento debole, sento tuffi alla.gola e al petto ogni respiro che faccio e mi vengono battiti strani e diversi. Ho avuto un tonfo e ho alcuni battiti lenti e forti. La prego mi aiuti
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ma quale cancro...
e la smetta santo cielo
la saluto
[#20] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore è un extrasistole? Sento un senso di svenimento e ho continui battiti strani e ho tonfi al cuore. Ho letto che possono essere extrasistole e necessitano urgente visita. Mi spiego meglio: avverto dei tuffi al centro del petto e al cuore, sento il battito piuttosto debole con battiti irregolari. Non ho tachicardia ne cardiopalmo, ma sento. ome spasmi al cuore e tuffi,.come se saltasse o facesse battiti diversi. Solo che ora me lo sento ad ogni respiro, non mi da pace e se continua è capace che svengo o muoia di arresto cardiaco...
[#21] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi risponda la prego non passa questa sensazione. Quante extrasistole mo stanno venendo?
[#22] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Possono essere extrasistole??
[#23] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Continuo a sentire battiti deboli e irregolari e ho paura di una morte imorovvisa! Premetto che non ho familiarità per infarto ne morte improvvisa e ho smesso di fumare da 2 mesetti più o meno. Pratico vita molto sedentaria, ho paura che possano portarmi alla morte..
[#24] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi scusi ancora, ma i tuffi oggi sono persistenti e ho letto che sono extrasistole! Mi spaventano un po e ho paura che possa morire fulminato! Potrebbe dirmi se sono quelle? È tutto il giorno che avverto dei vuoti e sfarfallii.
[#25] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho fiato corto tachicardia e dolore alle mascelle e al braccio sinistro. Informo il 118?
[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le cerca conferme costantemente e qualsiasi cosa io
le dica non le soddisferà mai
le sue ossessioni
io sono un cardiologo e non uno psichiatra

con questo la saluto
[#27] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore credo di essere preso da un vero infarto,

Stamattina mi sveglio con forte voglia di vomitare e mal di stomaco, mi è venuto un forte peso al petto e un attacco di tahicardia. Il fastidio al petto mi fa sentire oppresso, come se dovesse prendermi da un momento all'altro l'infarto! Informo il 118?
[#28] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho bisogno urgentemente di lei,

Mi vengono delle fitte distribuite a tutto il petto, con dolore ai denti e tachicardia ad ogni movimento. Oggi ho avuto oppressione forte e alcuni giramenti di testa. Sono sintomi di un infarto? La prego ho bisogno di lei!
[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma sono morto
prima di lei
click....
[#30] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno,

I sintomi stamattina sono mal di stomaco, dolore alla mandibola destra e tachicardia. Non le sembra tutto strano? Non è la sintomatologia dell'infarto?
[#31] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, oggi verso le 15:40 mi è venuto un attacco di tachicardia con mal di testa, che ancora adesso ho. Da seduto sento il cuore sbattere forte, se mi alzo e cammino arriva in gola in maniera spaventosa. La prego mi aiuti, non posso nemmeno muovermi!
[#32] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore lei cosa dice? La tachicardia viene in ogni momento! La prego mi aiuti
[#33] dopo  
 Staff Medicitalia.it
44% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
continuando ad inserire ripetutamente la stessa domanda (a cui ha già ottenuto risposta) non fa che continuare a violare le linee guida.

La preghiamo di fermarsi, è evidente che il mezzo internet non può darle le rassicurazioni che cerca e, anzi, rischia di generarle solo inutili preoccupazioni.

Si rivolga ad uno specialista dal vivo per una visita reale.


Cordiali saluti,
staff@medicitalia.it